Stai per imparare il potere della fede in questo potente discorso di Tom Bilyeu.

Devi crederci prima di poterlo vedere – Discorso motivazionale di Tom Bilyeu – GUARDA SU YOUTUBE:

Scarica o riproduci in streaming l’album ora, sulla tua piattaforma musicale preferita:
i Tunes, Spotify, Apple MusicGooglePlay, AmazonMP3 o MP3 Download Anywhere In The World

Relatore: Tom Bilyeu
Riprese di ET Rouleau
CAST: Lauren Davidson, Lucas O’Brien

Trascrizione: Devi crederci prima di poterlo vedere – Tom Bilyeu

Voglio che tu creda in qualcosa nel profondo del tuo essere. Gli esseri umani guidano con fede.

Una volta capito che la convinzione deve venire prima, allora saprai su cosa devi lavorare perché la maggior parte delle persone pensa di aver bisogno di fare qualcosa di straordinario per credere in se stessa. Ma ti sto dicendo in questo momento, se prima non credi in te stesso, non otterrai mai qualcosa di grande.

Per tutta la storia umana, il miglio di quattro minuti è stato un ostacolo impossibile da rompere e la gente ci credeva. In realtà credevano che fosse umanamente impossibile farlo. E quindi non è mai stato rotto, non importa quante volte le persone ci abbiano provato. Esperti, tutti hanno detto che il tuo cuore esploderà, non c’è modo che il corpo umano possa farlo.

Ma un ragazzo, Roger Bannister, credeva che fosse possibile. E anche se non aveva motivo di crederlo, era in grado di allenarsi, allenarsi e allenarsi, finché alla fine non riuscì a superare il miglio di quattro minuti. L’unica persona a farlo perché era l’unica persona che credeva che si potesse fare.

Ora, ecco la parte folle di questa storia. Qualcosa che ha rappresentato tutta la storia umana, sei settimane dopo aver battuto il record, un’altra persona l’ha battuto, e poi un altro, e un altro, e un altro, fino a quando dozzine, poi centinaia e poi migliaia di persone si sono infrante.

Qualcosa che aveva rappresentato tutta la storia umana come una barriera che semplicemente non poteva essere infranta. E l’unica cosa che è cambiata? Credevano che si potesse fare.

E questo è tutto. Una volta capito questo, una volta che sai che prima devi coltivare la convinzione, allora metterai la tua energia nell’area che ha senso. In realtà imparare a credere in te stesso.

E non ho bisogno che tu creda che sei straordinario, non ho nemmeno bisogno che tu creda che sei capace del miglio di quattro minuti, la realtà era che Roger Bannister non era capace del miglio di quattro minuti miglio, ed è per questo che ha dovuto allenarsi. Ma doveva credere che le sue energie sarebbero state ricompensate prima che avesse senso uscire e farlo.

E poi è letteralmente scioccante quanto la tua mente ti tratterrà se pensi di non poter fare qualcosa. Indovina un po? Hai ragione. Non puoi farlo. Ma se permetti a te stesso di credere di poter lavorare a modo tuo, se permetti a te stesso di credere che semplicemente essendo umano, sei la macchina di adattamento definitiva e puoi chiedere a te stesso di crescere e migliorare.

Poi, all’improvviso, ti rendi conto che le tue energie saranno ricompensate e ci metterai dentro l’energia. E sono le persone che hanno osato credere, sono le persone che si lasciano credere, sono le persone che lo coltivano. credenza diabolicamente. Più che pensare a qualsiasi altra cosa, pensano a quanto sono capaci.

Si immaginano di farlo, visualizzano, ci pensano. Ne sono ossessionati. E quando lo fanno, mettono l’energia per migliorare davvero, fanno i passi, fanno le cose che devono fare per diventare grandi.

Ed è qui che nasce la grandezza. Nasce da quella convinzione, che mettere il tempo e le energie, fare le cose difficili, perseverare e andare avanti, che tutto sarà ricompensato con il successo. Ma prima devi credere. Per prima cosa, devi credere. Quindi mettici il tuo tempo e la tua energia. Se non pensi di essere capace di qualcosa, te lo dico adesso, l’unica cosa su cui devi lavorare è la fede. Perché una volta che hai quello, niente può fermarti.