3 motivi per cui non hai successo e come risolverlo

“L’unica cosa che si frappone tra te e il tuo obiettivo è la storia di cazzate che continui a raccontare a te stesso sul perché non puoi raggiungerlo” – Jordan Belfort

Non ti sei chiesto molte volte ancora e ancora cosa non hai in confronto alle persone di successo nella vita? Perché non riesci a raggiungere il successo? Cosa li separa da te? È la loro etica del lavoro o le circostanze che li hanno resi vincenti? O forse sono stati solo fortunati… erano nel posto giusto al momento giusto. Ma poi di nuovo, come si fa a sapere dove essere quando è il momento giusto? Senza offesa, ma se ti sei mai posto domande come queste, non c’è da stupirsi perché non hai successo. Domande come queste hanno una cosa in comune: riguardano sempre fattori esterni e mai se stessi. Ti stai ponendo le domande sbagliate e stai evitando il vero problema sul perché non riesci a raggiungere il successo.

Di seguito sono riportati i 3 motivi per cui potresti non avere successo e come risolverlo

1. Stai pensando a breve termine.

Probabilmente stai pensando: “no, non sto pensando a breve termine. Voglio raggiungere i miei obiettivi entro 10 anni. ” Tuttavia, questo è esattamente ciò che è il pensiero a breve termine. Vuoi raggiungere il successo entro un certo periodo. Ma cosa succede quando non raggiungi i tuoi obiettivi entro un certo periodo? Significa che hai fallito? Sicuramente ti sembrerà di farlo, ma non deve significare che hai effettivamente fallito. Potrebbe anche significare che hai semplicemente bisogno di più tempo per raggiungere i tuoi obiettivi. Ma quando ti sei posto una scadenza per raggiungere i tuoi obiettivi, non penserai ad altre ragioni oltre a quella per cui hai fallito.

Soluzione : crea una visione per te stesso. Avere una visione ti dà un senso di scopo e direzione. Affronterai molto meglio i fallimenti a breve termine, poiché sai come appare il quadro più ampio. Inoltre, ti darà anche un senso di calma, perché ti renderai conto che ottenere qualcosa di grande non avviene dall’oggi al domani e tu stai benissimo con esso. Ricorda: il tuo sogno non ha una data di scadenza.

2. Stai evitando la responsabilità.

Non assumerti la responsabilità è una delle cose peggiori che puoi mai fare, perché se non ti prendi la responsabilità delle tue azioni nella tua vita, allora come puoi aspettarti di muoverti verso i tuoi obiettivi? Se non hai mai rivisto le tue azioni, come puoi scoprire cosa stai facendo bene e in quali aree dovresti migliorare? Sei l’unico che viene influenzato negativamente da scuse per te stesso o dalla tua procrastinazione. Evitare le proprie responsabilità è un segno di immaturità; è un segno che non sei pronto per iniziare il tuo viaggio verso il successo. Fondamentalmente, stai dicendo che vuoi avere successo, ma le tue azioni si mostrano in modo diverso.

Soluzione: trova un motivo per cui dovresti assumerti la tua responsabilità. Un ottimo modo per farlo è mettere “pressione positiva” su te stesso. Diciamo, ad esempio, che vuoi rendere orgogliosi i tuoi genitori e vuoi dare loro una vita migliore, quindi dici loro che ti assicurerai che avranno tutto ciò che vogliono, quando avrai successo. Quando non mantieni la tua parola non stai solo deludendo te stesso, ma anche i tuoi genitori. Lasciare a terra qualcun altro è una sensazione molto peggiore di te stesso. Credimi, vuoi evitare questa sensazione a tutti i costi, perché non vuoi fare promesse che non puoi mantenere e soprattutto verso le persone a cui tieni nella tua vita. Questa motivazione aggiuntiva, ma cruciale, dovrebbe portarti a perseguire senza sosta ciò che desideri nella vita senza più scuse!

3. Il tuo “perché” non è abbastanza forte

Vuoi davvero avere successo o lo vuoi solo “un po ‘”? Il tuo “perché” dovrebbe motivarti e ispirarti a fare la stessa cosa più e più volte con la stessa eccitazione ogni volta. Non aspettarti di raggiungere il successo quando sei solo a metà. Il tuo desiderio di riuscire dovrebbe essere molto più forte delle tue paure di fallire. Se il tuo “Perché” non è abbastanza forte, molto probabilmente fallirai. Perché quando le tue fondamenta non sono costruite bene, ogni lotta che dovrai sopportare durante la tua strada verso il successo ti farà dubitare di te stesso e penserai ogni volta di arrenderti ogni volta che affronti un ostacolo.


Soluzione:

Quando vuoi avere successo tanto quanto vuoi respirare, allora avrai successo”. – Eric Thomas

ET colpisce davvero nel segno con la sua famosa espressione. Se vuoi davvero avere successo in qualunque cosa tu stia facendo, allora dovresti parlare, respirare e sognare il successo. Devi scoprire quali sono i tuoi desideri più profondi; perché ti senti come se meritassi di raggiungere il successo? Perche tu?! Approfondisci i tuoi desideri e scopri cosa ti spinge. Quando trovi questi motivi “fondamentali”, scrivili. Riafferma te stesso ogni giorno di questi motivi per cui vuoi avere successo, finché non è “bloccato” nella tua testa proprio come l’alfabeto! Devi prepararti internamente al successo prima di aspettarti il ​​successo dall’esterno e riaffermare quotidianamente il tuo “Perché” è il modo migliore per farlo.

Spero che ormai ti rendi conto che devi smetterla di metterti in discussione e incolpare fattori esterni per non aver raggiunto il successo che cerchi. Puoi realizzare grandi cose nella tua vita. Tuttavia, per farlo, devi prima avere le giuste “basi” su cui costruire il tuo successo!