Strategie per la creazione di ricchezza apprese da Donald Trump

5 strategie folli per la creazione di ricchezza di Donald Trump

Molto prima di diventare la star dell’iconico reality show “The Apprentice”, Donald Trump ha preso d’assalto le proprietà immobiliari di New York. Basandosi sul successo iniziale di suo padre, Donald Trump è riuscito a trasformare il suo cognome in un sinonimo di classe, ambizione, lusso e valore in oro massiccio. Il marchio Trump abbellisce molti degli edifici più prestigiosi in alcuni dei mercati immobiliari più caldi del mondo.

Mentre è facile ammirare il signor Trump per tutto il suo successo, non dimentichiamo che il successo, in stile Trump, non è stata una strada a senso unico. La battuta d’arresto più famosa di Trump è stato il suo investimento ad Atlantic City, nel New Jersey. Trump Entertainment Resorts Inc, l’hotel e il casinò che porta il nome di Trump ha fatto un buco nelle tasche del signor Trump. Inoltre, il signor Trump ha raccontato diverse storie sull’affrontare sfide difficili nel mercato immobiliare mentre il suo impero attraversa l’inevitabile corsa sulle montagne russe che attraversano i mercati immobiliari.

Nonostante tutte le sfide del signor Trump, e forse proprio a causa di esse, Donald Trump continua a incarnare l’atteggiamento sfacciato “si può fare” che separa gli imprenditori coraggiosi dal lavoro quotidiano Joes. Ecco le cinque principali strategie di creazione di ricchezza folle che Donald Trump ha usato e usa ancora per accumulare la sua enorme fortuna multimiliardaria.

Strategia n. 5: la tua più grande risorsa è la tua personalità

Non c’è dubbio sulla personalità di Donald Trump. Che tu lo chiami sfacciato, irriverente, “in faccia” o anche un burbero, la verità è che attirerà la tua attenzione. È proprio questo personaggio più grande della vita che ha reso Donald Trump una forza della natura nel mondo sottosopra del marketing.

Pensaci: mentre altre aziende spendono milioni di dollari in campagne di marketing attentamente curate complete di analisi e dati dei media affettati e tagliati a dadini, Donald Trump deve solo aprire bocca sull’argomento controverso del giorno per assicurarsi che i media globali menzionino il suo nome per diversi giorni. Ha creato una forma d’arte di autopromozione semplicemente essendo se stesso. Puoi farlo anche tu.

Per creare ricchezza, devi farti notare dalle persone. Sebbene il duro lavoro e la conoscenza di ciò che stai facendo siano assolutamente necessari, non sono sufficienti. Tutti possono lavorare sodo se ricevono la giusta motivazione. Tutti possono essere competenti e informati. Essere intelligenti non è abbastanza in un mondo pieno di concorrenti altrettanto intelligenti.

Costruendo un marchio attorno alla tua personalità, puoi fare molto per distinguerti dalla concorrenza. Più porte (e offerte) saranno aperte per te.

Strategia n. 4: non aver paura di fare un affare assurdamente difficile

Nel classico libro di Trump, “The Art of the Deal”, The Donald espone una delle sue caratteristiche più temute: non ha paura di abbandonare l’accordo se i dettagli sono sbagliati. Questo potrebbe sembrare controintuitivo, ma questo è precisamente il tipo di accordi a pagamento che ha permesso al marchio Trump di apparire in alcune delle proprietà immobiliari più lussuose e apprezzate a New York City e in altri mercati immobiliari caldi negli Stati Uniti.

Donald Trump sa che, in qualsiasi accordo, una parte vuole l’accordo più dell’altra. Il segreto è spingere l’altro sito al limite in modo da poter ottenere il miglior affare possibile. Questo richiede molto coraggio perché c’è una differenza molto piccola tra abbandonare l’affare che hai voluto per tutto questo tempo e andare via senza niente. Spingendoti per essere pronto ad andare via senza niente, metti tutta la pressione e l’incertezza dall’altra parte. Si trovano di fronte alla possibilità di andarsene senza nulla e sperano (forse invano) che ci sarà un accordo migliore là fuori.

È questa spavalderia negoziale ‘dal pedale del metallo’ che ha punteggiato la carriera di Donald Trump di ottenere proprietà a ottimi prezzi, svilupparle e spingere i prezzi più redditizi possibili sulle unità finite. Certo, questo è il semplice e classico principio “compra basso, vendi alto”, ma Trump porta a un livello completamente diverso.

Strategia n. 3: tutto ciò che fai influisce sul tuo marchio

C’è stato un punto alla fine degli anni ’80 in cui la strategia aziendale di Donald Trump poteva essere ridotta a una frase: mettere il proprio nome su tutto. Sembrava che tutto ciò che il Paperino toccava non solo fosse riuscito, ma anche riuscito perché aveva quell’invidiabile marchio Trump su di esso.
Il motivo per cui questa strategia ha avuto successo (ea giudicare dalle fortune dello spettacolo di lunga data “The Apprentice” – continua ad avere successo) è il fatto che Donald Trump è sicuro che tutte le percezioni pubbliche della sua persona riconducano al suo marchio. Sfacciato e audace? Questo è il marchio Trump. Assunzione di rischi e ottimista? Tutto riconduce a Trump.

Il principio alla base di questa strategia è che più forte diventa il tuo marchio, più valore crea sia ora che in futuro. In effetti, puoi sfruttare il tuo marchio per produrre ritorni a lungo nel futuro. Se hai bisogno di una prova di ciò, guarda tutti gli edifici di lusso costruiti in molti mercati immobiliari globali che sfoggiano il marchio Trump. Donald Trump non ha costruito queste strutture, ha semplicemente concesso in licenza il suo nome.

Strategia n. 2: vendere uno stile di vita

C’è stato un dibattito preciso su quanto sia ricco il signor Trump. Dopotutto, gran parte del potere del suo marchio dipende da quanto è carico. Questo è il motivo per cui il signor Trump ha fatto rumore in passato sulla “sottovalutazione” della sua ricchezza. Ad esempio, Forbes Magazine ha riferito che Trump valeva $ 2,9 miliardi, ma afferma di valere $ 7 miliardi. Il motivo per cui Trump insiste su un patrimonio netto più elevato è semplice: più si dice che sia ricco, più redditizio diventa il marchio Trump. In sostanza, sta vendendo uno stile di vita. Questo stile di vita è incorporato nel marchio Trump.

Se vuoi costruire ricchezza, devi costruire un marchio solido che rispecchi uno stile di vita. Questo marchio apre le porte, fa affari e raccoglie denaro.

Strategia n. 1: non aver paura di fare leva

Una grande fetta dell’impero Trump è stata costruita utilizzando denaro preso in prestito. Gli imprenditori che prendono sul serio il potere dei loro sogni e sono veramente fiduciosi nelle loro grandi ambizioni devono superare la naturale tendenza ad avere paura di prendere in prestito enormi quantità di denaro. Dopotutto, se fai la chiamata sbagliata, non solo perdi i tuoi investimenti, potresti persino perdere la maglietta! Il fallimento sta sicuramente pesando sulle menti di molti imprenditori di alto livello.

La volontà di Donald Trump di indebitarsi evidenzia il fatto che se vuoi costruire un impero, non puoi aver paura di ciò che può accadere. Invece, devi lasciare che la tua passione per il successo ti trascini attraverso l’incertezza. Devi continuare a correre rischi e continuare a crescere. Fare leva o contrarre enormi prestiti per finanziare i tuoi sogni è un test chiave di questa strategia.

Donald Trump è molte cose per molte persone. Una cosa è chiara, però, l’uomo è arrivato dov’è utilizzando strategie audaci che hanno interpretato le parti più grandi della sua personalità. Abbiamo tutti almeno una parte di questo nella nostra personalità. Puoi usare le stesse cinque strategie descritte sopra per costruire il tuo impero personale.

Dì la tua su Donald Trumps Lessons Wealth Creation Strategies qui sotto