Date with Destiny è forse l’evento più noto di Tony Robbins, dopo la recente uscita del documentario I am Not Your Guru.
Date With Destiny è un seminario intensivo di 6 giorni sullo sviluppo personale con l’unico intento di cambiare la tua vita in meglio, praticamente in ogni area. I biglietti vanno da $ 5000 a $ 12.000, quindi non è una decisione facile da prendere per molti. Con questo in mente, ho pensato che potrebbe essere una grande idea dare al mondo una recensione onesta di Date with Destiny.
Di seguito troverai le opinioni oneste di 3 incredibili esseri umani che hanno partecipato, con me, al più recente Date With Destiny.

Date with Destiny è frequentato da una varietà di persone, da CEO e multimilionari, a studenti e persone con pensieri suicidi. Tutti cercano una svolta importante nella loro vita.
Puoi prendere una decisione, sulla base di queste recensioni, se Date with Destiny ne vale la pena per TE.

È mia opinione che qualsiasi evento potrebbe essere di grande valore, per chiunque, a seconda di come SCEGLIERE di visualizzare quell’evento (qualcosa che imparerai a Date With Destiny). Se non hai mai investito in nessuno dei libri o dei programmi audio di Tony, ti suggerisco di iniziare con quelli, poiché l’evento è in realtà solo una versione live ed estesa di questi programmi. Consiglio vivamente: Unlimited Power – BookPersonal Power Audio Program.

Ecco alcuni pensieri di chi ha investito nell’evento:

Come riassumeresti Date with Destiny in una frase?

Anthony Leong: Un’esperienza costosa, ma che ne vale la pena, che cambia la vita, è stata divertente, estenuante ed esilarante.

Christie Jenkins: Un concerto rock di sviluppo personale che può cambiare la tua vita per sempre.

Christina Wallace: Date with Destiny è quello che fai quando prendi la vera decisione di apportare cambiamenti reali nella tua vita, fare scoperte enormi e entrare nel tuo vero io autentico!

Qual era il tuo scopo nel partecipare a Date with Destiny?

Anthony Leong: Per riavere il mio mojo per quanto riguarda l’avvio di un’altra attività, dopo aver raggiunto tutti i miei obiettivi precedenti all’estero. C’era una ragione principale / svolta che volevi dall’evento?

Christie Jenkins: Sono sempre stato interessato alla psicologia dello sport e al lato mentale delle alte prestazioni, quindi ho cercato di saperne di più. Ma sono partito con molto di più.

Christina Wallace: Il mio scopo per partecipare a Date with Destiny era di ottenere chiarezza sui miei valori e sul mio scopo nella vita. Il passo più importante per me è stato eliminare le convinzioni limitanti del passato e stabilire valori chiari per il mio futuro; per liberare il mio potere personale per creare un futuro avvincente e appagante.

Qual è stato il tuo più grande momento di svolta personale o il tuo principio ottenuto da Date with Destiny?

Anthony Leong: La convinzione, che ha portato all’azione, che mettere mia moglie al primo posto sia la cosa più importante che posso fare per la mia felicità.

Christie Jenkins: Tony fa una distinzione tra la “scienza della realizzazione” e “l’arte della realizzazione”. Fino al DWD non avevo mai veramente capito come si potesse sviluppare un senso di appagamento senza perdere parte del proprio vantaggio sul lato dei risultati dell’equazione. Gli esercizi sui valori e la domanda primaria mi hanno aiutato a conciliare questa tensione nella mia mente.

Christina Wallace: La  mia più grande svolta personale è avvenuta il giorno della trasformazione, quando sono stata in grado di liberare la ragazzina dentro che mi aveva protetto dal pericolo, dagli abusi e dall’essere lasciata sola. Ho potuto esprimere la mia gratitudine e lasciarla andare perché non mi serviva più. Sono stato in grado di riconoscere che sono al sicuro, amato e protetto dalla fonte, l’universo, Dio. Sono in grado di amare tutto me stesso, perdonare tutti i miei giudizi e lasciare andare le parti che non mi servono più.

C’è qualcosa che non ti è piaciuto di Date With Destiny?

Anthony Leong: La meditazione non sembrava diversa dalle altre meditazioni. È stato costruito molto, ma per me non ha funzionato.

Christie Jenkins: Come atleta è stato difficile per me stare seduto dentro così a lungo – di certo non sono generosi con le pause durante le giornate a volte di 15 ore! È stata una sfida fisica per me. Ho anche saltato Mike e il suo discorso di vendita perché sembrava molto negativo e non in linea con l’energia del resto dell’evento.

Christina Wallace:  Mi sarebbe piaciuto avere più tempo in squadra, conoscere le persone in modo più individuale nel nostro team e affrontare una sfida di squadra. Vorrei anche maggiori informazioni per il Relationship day, gli interventi sono stati molto lunghi e sono stati omessi alcuni contenuti sulle energie femminili e maschili.

Quasi 2 mesi dopo, sei stato in grado di mantenere lo slancio ottenuto dall’evento DWD?

Anthony Leong: Sì. Continuo a ripetere la mia domanda principale e la mia dichiarazione di intenti ogni giorno più volte. Continuo a ripetere le mie virtù di potere e notare che il mio valore di umiliazione non mi ha colpito più come una volta. Abbi più fiducia nel futuro e non sento di dover controllare tutto per certezza o dimostrare costantemente me stesso per un significato che è un enorme peso dalle mie spalle. Ricordo che solo io sono responsabile dello stato in cui mi trovo.

Christie Jenkins: La settimana dopo l’evento sono caduto duramente recuperando la privazione del sonno! In realtà ho lasciato DWD non con il bisogno di più slancio, ma con il bisogno di godermi di più il momento. Penso che probabilmente sia insostenibile vivere tutta la vita in uno stato energetico così elevato. Quello che ho cercato di fare è ricalibrare il mio stato energetico naturale in modo che sia leggermente più alto e sapere che DWD è la barra alta per uno stato di massima energia in cui posso entrare occasionalmente.

Christina Wallace: SI! Poiché avevo già assunto un life coach, ho fatto parte di un fantastico Master Mind di UPS San Jose e ho un partner responsabile, sono stato in grado di fare cambiamenti e progressi sorprendenti. Ripeterò anche il mio poster per rivalutare i miei valori e obiettivi con obiettivi SMART e azioni misurabili utilizzando la pianificazione RPM.

Quali sono i grandi risultati ottenuti, se attribuiresti a DWD e ai principi acquisiti lì?

Anthony Leong: Quanto sopra. Inoltre, spostandomi verso l’amore e il contributo come i miei principali bisogni umani, mi piace di più il tempo con mia moglie e i miei figli, nonostante le difficoltà di crescere due bambini piccoli, e ho aumentato il mio dare / prestito a KIVA.

Christie Jenkins: Non posso indicare un cambiamento di vita significativo che si è verificato dopo il mio periodo in DWD, più l’accumulo di piccoli cambiamenti. Stavo già facendo quello che volevo fare della mia vita prima dell’evento, quindi ho apportato lievi modifiche al modo in cui penso alle cose e all’energia che porto alle cose.

Christina Wallace: Imparare i miei vecchi valori e le mie principali esigenze è stato enorme. Ora che ho valutato e creato nuovi valori di avvicinamento e allontanamento, sono molto più felice e più soddisfatto. I miei nuovi primi 3 obiettivi verso gli obiettivi sono: 1) Salute e vitalità, 2) Amore e connessione, 3) Libertà finanziaria, che mi aiutano a focalizzare le mie azioni e mi permettono di avere successo ogni giorno! Uso anche la pianificazione RPM in modo più efficace dopo DWD.

migliori citazioni di tony robbins

Consiglieresti a qualcuno di uscire con il destino? Perché perché no?

Anthony Leong: Lo farei, se prevedi di continuare a utilizzare gli strumenti nella tua vita dopo, non solo all’evento. In ogni caso gli interventi sono un piacere e un privilegio da testimoniare dal vivo e le decisioni e le distinzioni che fai possono cambiarti la vita.

Christie Jenkins: La maggior parte delle persone nella stanza o ha un certo interesse per lo sviluppo personale, oppure è completamente bloccata e frustrata da un’area importante della propria vita. Detto questo, credo che ci sia qualcosa per tutti. Ogni anno fai controllare le prestazioni del tuo corpo dal medico, quindi perché non dovresti fare lo stesso anche per i tuoi pensieri e le tue emozioni.

Christina Wallace: SÌ! Ho già consigliato DWD a molte persone, tuttavia, consiglio anche di assumere prima un coach di successo. Il mio allenatore è stato in grado di aiutarmi a chiarire molto e impostare chiare intenzioni prima di partecipare a DWD, quindi ho massimizzato la mia esperienza e i miei risultati.

Secondo te, qual è stata la cosa più bella del DWD?

Anthony Leong: Gli interventi (Intervento che significa intervento strategico, è dove Tony si tuffa in profondità in una trasformazione 1 contro 1 con un individuo, questa è una parte importante dell’evento)

Christie Jenkins: Sono in soggezione per l’abilità di Tony come oratore. Avrebbe tenuto la stanza completamente affascinato per ore e ore. Le persone sarebbero andate in bagno e non avrebbero voluto andarsene, e quando alla fine soccombevano alle loro vesciche sarebbero corse in bagno!

Christina Wallace:  La cosa più bella del DWD è stato l’allineamento dei valori in avvicinamento e in allontanamento e l’apprendimento delle relazioni riguardanti le energie femminili e maschili. Ho anche incontrato le persone più straordinarie e ho avuto un tale supporto dal mio partner di responsabilità!

Quali sono i tuoi pensieri sull’energia nella stanza ogni giorno? 

Anthony Leong: potente energia d’amore nella stanza

Christie Jenkins: È fuori classifica. Letteralmente come essere a un concerto tranne che nessuno ti giudica per i tuoi stupidi passi di danza al DWD.

Christina Wallace:  L’energia nella stanza era INCREDIBILE!! Sono andato sulla Gold Coast e mi sono innamorato degli australiani! Tony, Scotty e tutti gli istruttori e i mentori sono stati fantastici! L’equipaggio ha portato l’energia a un livello completamente nuovo!!

Potere illimitato

Durante l’evento, probabilmente abbraccerai più umani di quanti ne hai nella tua vita e ballerai più a lungo di quanto hai fatto anche nella tua vita. Tony fa questo per portarti in uno stato positivo e potente.

Anthony Leong: Ti cresce addosso, poi ci entri subito. A volte continuo a ballare a casa, per il divertimento dei miei figli. Gli abbracci sono sempre fantastici: un modo semplice per sentirsi bene.

Christina Wallace: Ballando come il MEGLIO!

Imparerai a conoscere i 6 bisogni umani e come i tuoi bisogni controllano le tue decisioni.

Quali erano i tuoi primi 2 bisogni umani e in che modo ti stavano limitando dalla vita che volevi?

Anthony Leong: La certezza e il significato mi hanno aiutato ad avere successo, ma non mi permetterebbero di essere felice perché non puoi controllare il futuro, non importa quanto lo influenzi, e ci sarà sempre un pesce più grande con cui confrontarti.

Christie Jenkins: In precedenza, le mie due principali esigenze erano la significatività e la crescita. Sono stato contento della crescita e rimane una delle mie prime due. Anche se amo ancora realizzare le cose, posso farlo con una motivazione che va oltre la semplice ricerca del significato. Rimuovere il significato dai miei primi due renderà anche molto più facile sperimentare relazioni significative e amicizie più profonde.

Christina Wallace: I  miei primi 2 bisogni umani erano certezza e significato, mi hanno limitato dalla vita che volevo perché ero troppo preoccupato di come le persone mi vedevano o di cosa pensavano gli altri. Avevo anche troppa paura per correre un rischio reale e provarci!

Quali sono i tuoi 2 principali bisogni umani adesso e come sta meglio la tua vita dopo questo cambiamento? 

Anthony Leong: Amore e crescita. L’amore porta così tanta gioia nella mia vita, quindi ora sottolineo abbracciare e assaporare mia moglie e i miei figli (in particolare quando sono di buon umore 😉  ). Metto mia moglie al primo posto, almeno molto di più di prima e ha migliorato il nostro rapporto. Un’altra cosa che mi rende felice è la crescita, che, indipendentemente dal fatto che gli altri la vedano, mi fa sentire bene, poiché le piccole vittorie sono grandiose e si sommano a qualcosa di davvero fantastico in qualsiasi area della vita.

Christie Jenkins: La crescita è ancora lì e ho scelto l’amore come secondo. È un cambiamento enorme per me e ci sono ancora molte volte in cui vedo il pensiero del significato che si insinua nella mia vita. Mi ha portato a riformulare il modo in cui penso ai risultati da un punto di vista prevalentemente incentrato su me stesso, a considerare come ciò che ottengo potrebbe avere un impatto più ampio. Ad esempio, vincere un torneo sportivo ti dà il profilo per guidare e ispirare i giovani atleti e il potere di influenzare in meglio la struttura dello sport.

Christina Wallace: I  miei bisogni principali ora sono l’amore, la connessione e il contributo! Anche la crescita è al massimo, sto crescendo costantemente con lo sviluppo personale quotidiano, la mia tribù di mente, la lettura e l’apprendimento ogni giorno.

citazioni di tony robbins

1 giorno intero a Date with Destiny è dedicato alle relazioni:

Qual è stato il tuo più grande asporto dal giorno delle relazioni?

Anthony Leong: Diventare uomo e rendersi conto che mia moglie diventa più mascolina e prepotente quando è stressata o spaventata. Per assicurarci che ci sia polarità maschile e femminile nella relazione e sapere sempre che abbiamo le migliori intenzioni. Metterla al primo posto e farle sapere che ha creato più intimità nella relazione.

Christie Jenkins: Il giorno della relazione è stato un “aha” dopo l’altro di “beh, ora so perché sono single”! La svolta per me è stata una trasformazione nel mio modo di pensare di mostrare vulnerabilità e femminilità. Prima di DWD avevo considerato di visualizzarli come un segno di debolezza. Mi sono reso conto che ci vuole molto più coraggio e forza per mostrare la tua vulnerabilità che per mantenere un’apparenza di forza esteriore.

Christina Wallace: La  mia più grande conclusione riguardava le maschere, che un vero nucleo femminile può essere mascherato da un maschile e poi mascherato da ciò che lei pensa sia essere femminile. È stato così illuminante!

Pensi che i principi appresi quel giorno miglioreranno la tua relazione? (O farti entrare in una relazione se non eri in una) ((o FINE la tua relazione se era malsana)

Anthony Leong: Sì, l’hanno fatto.

Christie Jenkins: Dovrò metterlo alla prova la prossima volta che mi ritroverò in una relazione. Signori… non esitate a chiedermi di uscire e possiamo condividere le nostre visioni sulla relazione😉

Christina Wallace:  SI!! Ho imparato così tanto che ha già migliorato il rapporto che ho con me stesso e renderà la mia prossima relazione molto più sorprendente!

Imparerai a vivere in uno stato meraviglioso e come entrare in uno stato potente ogni giorno.

In che modo conoscere il potere del tuo STATO ha cambiato la tua vita e cosa fai per entrare nello stato ogni giorno. 

Anthony Leong: Mi sono reso conto che lo stato è in gran parte la soluzione alla maggior parte dei problemi. Siamo tutti persone migliori nello stato giusto e possiamo essere terribili nello stato sbagliato. Faccio esercizi di gratitudine, ascolto musica stimolante, salto su e giù o guardo un breve documentario chiamato “Slomo” su youtube che mi ispira.

Christie Jenkins: Ho usato i miei incantesimi (di solito mentre guido, quindi se vedi qualcuno che urla a squarciagola non è il raggio d’azione della strada, sono io che sto entrando in uno stato bellissimo). Questa è stata un’aggiunta alla visualizzazione che faccio regolarmente per prepararmi a competere nel mio sport.

Christina Wallace:  Uno stato grato, centrato e gioioso è la chiave per i risultati quotidiani e per godersi al meglio la vita. Vivere nella zona di appagamento dipende dal vivere in un bellissimo stato di potenziamento. Faccio il priming, la meditazione, l’esercizio fisico e ogni mattina pronuncio il mio preciso scopo principale. Vivo anche in un costante bellissimo stato di gioiosa aspettativa. Scuoto il culo il più possibile!!

L’importanza di “vivere in uno stato meraviglioso”: cosa significa per te? 

Anthony Leong: Prima facevo affidamento sulla strategia e usavo il mio intelletto che è ottimo per gli affari, ma per la felicità, vivere in uno stato meraviglioso e autogestirsi è la chiave.

Christie Jenkins: uno stato meraviglioso significa tenere in mente l’apprezzamento per la tua vita e il momento presente. Per essere in quello stato, sii nell’adesso (senza pensare al passato o al futuro) e trova gratitudine per qualcosa intorno a te o dentro di te.

Energie maschili e femminili: il tuo spunto da questi principi.

Anthony Leong: La polarità delle energie in un matrimonio è vitale, altrimenti saremmo solo amici / compagni di stanza.

Christie Jenkins: Il maschile non è forte e il femminile non è debole: ognuna di queste energie richiede coraggio e impegno per vivere.

Christina Wallace: La  mia conclusione più importante è che un vero maschio ha bisogno di libertà e apprezzamento. E ho bisogno di nutrire la mia energia femminile essendo vulnerabile, giocosa e permettendo al mio uomo di essere il mio eroe!

Imparerai come padroneggiare il SIGNIFICATO, sapendo che TU controlli le tue reazioni a ogni situazione della tua vita.

In che modo la vecchia storia e la tua nuova storia hanno cambiato la tua vita?

Christie Jenkins: Ho sempre creduto fermamente nell’assunzione di responsabilità personale per i tuoi risultati e per il godimento della tua vita. Lo impari abbastanza rapidamente attraverso lo sport dove vincere e perdere e le emozioni che ne derivano sono interamente una tua responsabilità. Quindi la mia storia non è davvero cambiata, ho solo aggiunto un tocco di gratitudine in più per tutte le opportunità che ho avuto.

I tuoi vecchi e nuovi valori: come sono cambiati e in che modo questo ha migliorato la tua vita?

Anthony Leong: Mi hanno fatto sentire più felice e meno timoroso del rifiuto o dell’umiliazione.

Christie Jenkins: I miei vecchi valori erano la vittoria, la libertà, rendere qualcuno orgoglioso di me, la crescita e il riconoscimento. E la mia vita lo rifletteva sicuramente: sono un atleta, quindi vincere fa parte della descrizione del mio lavoro. Ho anche sviluppato uno stile di vita che mi ha visto viaggiare 8 mesi all’anno all’estero: molta libertà. I miei nuovi valori sono crescita, amore, coraggio (perché l’amore richiede coraggio!), Audacia / audacia, impatto e leadership. Il cambiamento consiste nel concentrare maggiormente l’attenzione sulla realizzazione e sulle relazioni nella mia vita e pensare ai risultati dal punto di vista della creazione, dell’impatto e dell’essere un leader. Chiedimelo di nuovo tra un anno e vedremo alcuni grandi cambiamenti, ne sono sicuro.

La tua vecchia e nuova domanda principale:  come sono cambiate e in che modo questo ha migliorato la tua vita?

Anthony Leong: Mi permette di concentrarmi sull’amore e sulla crescita piuttosto che sul cercare freneticamente di fare le cose, cosa che riesco comunque a fare.

Christie Jenkins: La mia vecchia domanda era “come posso vincere in questo?” I miei amici e la mia famiglia ti diranno che sono estremamente competitivo e non c’è da stupirsi quando vado in giro a farmi questa domanda. La mia nuova domanda fa apprezzare al mio cervello il momento presente e le persone intorno a me: “come posso celebrare e condividere ancora di più quello che sono, e chi sono gli altri, in questo momento?”

Una frase per descrivere te stesso prima dell’evento e te stesso dopo l’evento. “A partire dal…. per…”

Anthony Leong: Dall’avere un prurito dentro non potevo grattarmi al sentire l’amore

Christie Jenkins: Dall’arancione al giallo… devi andare a vivere l’evento per capire la mia risposta!

Contributi e recensioni forniti da:
Anthony Leong
Professione: chiropratico
Facebook: Tones Leong

Christie Jenkins
Professione: relatore, atleta professionista (beach volley), consulente aziendale
Facebook, Twitter, Instagram

Christina Wallace Occupazione: educatrice, madre, autrice, coach dei risultati personali e coach della trasformazione in organizzazioni educative, aziendali e senza scopo di lucro. CEO di EmpowerTeach e fondatore di EmpowersU, organizzazione no profit che consente agli altri di fare scoperte nella loro vita. Facebook