Vuoi essere ricco? Quali sono alcune delle cose che fanno i poveri che ostacolano il loro progresso? Dan Lok spiega.

Dan Lok è uno dei consulenti più pagati al mondo. Dan non è solo un potente oratore principale e un coach di vendita, ma possiede un portafoglio di iniziative imprenditoriali di grande successo.

Dan Lok lascia che siano i suoi risultati a parlare. È autore di oltre 12 libri bestseller ed è stato oratore di apertura di TEDx in 2 diverse occasioni.

Dan rivela alcune delle credenze e delle abitudini che ti mantengono povero. Guarda il suo video qui sotto per scoprire quali sono le 7 cose che i poveri fanno e che i ricchi non fanno.

Le 7 cose che i poveri fanno che i ricchi NON FANNO

1. I poveri guardano la TV I ricchi leggono libri

Warren Buffett,  il terzo uomo più ricco del mondo, punta ancora a leggere 500 pagine ogni singolo giorno. Sa che la conoscenza acquisita non ha prezzo.

In effetti è un tema notevolmente comune tra le persone di maggior successo al mondo. Giurano tutti leggendo il più possibile. Quindi lancia la tua TV dalla finestra e prendi un libro che ti migliorerà come individuo e inizierà il processo per diventare la migliore versione di te stesso.

2. I poveri vengono pagati in base al tempo | I ricchi vengono pagati in base ai risultati

È importante capire che i risultati sono la vera moneta del mondo, non lo sforzo. Per alcuni questa è una rivelazione scioccante.

Non importa se sei il migliore nel tuo lavoro specifico. Se non stai contribuendo a un quadro più ampio, sarai visto solo come un altro numero.

Non aver paura di fare grandi mosse, scioccare tutti e cambiare il mondo.

3. I poveri incolpano gli altri | I ricchi si assumono la responsabilità

Non cadere nella trappola della colpa. Incolpare le circostanze esterne ti toglie il potere! Non importa la sfida, è tua responsabilità cambiarla.

Le persone ricche acquisiscono fiducia in se stesse sapendo che le loro vite sono nelle loro mani, se vogliono di meglio fanno di meglio. Smettila di incolpare, inizia a recitare.

4. Le persone povere si concentrano sul risparmio | I ricchi si concentrano sugli investimenti

Come ha detto Dan Lok “non hai un problema di risparmio, hai un problema di reddito”. Se sei al verde devi fare di più, non risparmiare di più. Una delle cose che fanno i poveri è stressarsi per il denaro, i ricchi lo vedono come uno strumento, una risorsa che può essere utilizzata per arrivare dove devono essere.

Il denaro risparmiato non cresce, metti i tuoi soldi a lavorare, non buttarli via per quando sei troppo vecchio per vivere la tua vita migliore.

5. Le persone povere pensano di avere tutte le risposte

Se chiedi a una persona povera perché è povera ti darà una risposta o meglio la sua fede, perché è povera. Una delle cose che fanno i poveri è parlare di altre persone piuttosto che di idee. Le persone povere tendono ad essere supponenti su tutto ciò che è al di fuori del loro regno di influenza. Le persone ricche imparano continuamente, crescono continuamente e superano i propri confini nella ricerca dell’autosviluppo.

Cosa c’è di peggio delle persone che avere un’opinione su tutto? Persone che li ascoltano! Non importa quanto perfettamente fai le cose o quanto hai successo, ci saranno SEMPRE nemici. Gli odiatori ti trascineranno al loro livello se permetti loro, è tutto quello che vogliono, di sentirsi uguali.

Metti i paraocchi, non guardare indietro, non stai andando da quella parte.

6. Le persone povere credono che il denaro sia il male

Il denaro può essere utilizzato per il bene o per il male. Mentre è vero che ci sono persone malvagie con soldi nel mondo, la maggior parte delle persone più ricche del mondo è estremamente caritatevole. Il denaro è solo un oggetto e le persone che lo vedono come un male generalmente lo usano solo come un’altra scusa perché temono di inseguire i loro sogni.

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo, diventare ricco arriva con il privilegio di poter aiutare gli altri. Diventa ricco e rendi il mondo un posto migliore.

7. Le persone povere possiedono la mentalità della lotteria

Una delle cose che fanno i poveri è credere nella fantasia come vincere alla lotteria o semplicemente “essere fortunati”. Fai la tua fortuna! smetti di sognare e inizia a fare. Il successo non è una lotteria, non ottieni successo desiderando. Hai successo intraprendendo costantemente un’azione massiccia e determinata!

Decidi dove vuoi essere e non fermarti finché non ci arrivi. Realizzalo.

Sette cose che i poveri fanno che i ricchi non fanno. | Trascrizione

Numero uno, i poveri guardano la TV e i ricchi leggono libri.

Quante ore hai passato davanti alla TV e quando è stata l’ultima fottuta volta che hai letto un libro?

Quanti libri leggi all’anno?

Numero due, i poveri vengono pagati in base al tempo, i ricchi vengono pagati in base ai risultati.

Supponiamo che tu stia lavorando da McDonalds, potresti essere il miglior lavapavimenti del pianeta di sempre, ma che valore offri a McDonald?

Persone ricche, veniamo pagati sui risultati, non sul tempo investito. Diciamo che stiamo lavorando su un prodotto, abbiamo passato un anno a creare, perfezionare il prodotto, portarlo sul mercato e fa schifo, bombarda, non ci rende un centesimo. Al mondo non frega un cazzo. Non facciamo soldi. A nessuno importa quanto tempo, sangue, sudore e lacrime sono stati impiegati per creare un prodotto e portarlo sul mercato. Quanto rischio corriamo, a loro non importa. Quello che gli interessa sono i risultati.

Ecco perché gli atleti più pagati al mondo non vengono pagati da quante ore si allenano, quante volte hanno investito, no, è quanto si esibiscono. Vengono pagati in base alle prestazioni.

Numero tre, povera gente, incolpano gli altri per le loro disgrazie. Persone ricche, ci assumiamo la responsabilità dei nostri fallimenti.

Vedi, per i poveri è sempre colpa di qualcun altro. È l’economia, è il governo, è il mio capo, è il mio lavoro, è la mia città, è il mio vicino, sono i miei amici, è sempre qualcun altro. Non è mai colpa loro. Le persone ricche ci assumiamo la responsabilità. Se la tua vita fa schifo, è colpa tua. Ci assumiamo la responsabilità delle nostre azioni. Quando ti prendi la responsabilità, ciò che accade è che acquisisci potere. Il potere di cambiare. Il potere di fare qualcosa di diverso. Ricorda, le persone zoppe incolpano le persone.


Numero quattro, i poveri si concentrano sul risparmio e i ricchi si concentrano sugli investimenti.

Sai cosa? Non bere quel caffè Starbucks al mattino, cerca di risparmiare qualche dollaro qua e là. Non volare in prima classe, vola in economia. Cerca sempre di risparmiare qualche dollaro. Bene, ecco il punto, un penny risparmiato è ancora un fottuto penny.

Non diventerai ricco cercando di risparmiare qualche soldo. Non hai un problema di risparmio, hai un problema di reddito. Devi guadagnare molti più soldi, quindi puoi investire.

Numero cinque, povera gente, sanno tutto. Le persone ricche imparano continuamente.

Vedi, i poveri sono sempre molto supponenti. Vogliono sempre parlare al mondo delle loro opinioni, della politica, dello sport, della società, del governo, di ogni singola cosa che li circonda. Rispetto all’essere umili, desiderosi di imparare. Persone ricche, impariamo sempre. Facciamo domande, ascoltiamo, leggiamo libri, apprendiamo continuamente. Contro, dicendo che ho un’opinione su fottutamente tutto. Sai perché hanno sempre un’opinione, povera gente? Perché l’unico modo per ottenere un po ‘di fottuta attenzione. Non è diverso, posso vedere le persone, stanno guardando il mio video, guardano il mio video di vendita, il video di chiusura, e io lo guardo e rido. E commentano, oh Dan, non dovresti chiudere in questo modo, dovresti chiudere in questo modo, dì solo questo.

Quand’è stata l’ultima volta che hai chiuso qualcosa? Fammi vedere. Quando è stata l’ultima volta che hai chiuso qualcosa per 500 fottuti dollari di inchiostro? $ 1.000? $ 2.000? $ 5.000? $ 10.000? $ 100.000? Che cazzo hai fatto? Quindi la tua opinione non conta. Ricorda, il tuo reddito può crescere solo nella misura in cui lo fai. La tua ricchezza può crescere solo tanto velocemente quanto te.

Numero sei, i poveri credono che il denaro sia la radice di tutti i mali.

Persone ricche, crediamo che la povertà sia la radice di tutti i mali. Hai sentito il detto:  “Il denaro è la radice di tutti i mali”.

No, la mancanza di denaro è la radice di tutti i mali. Voglio che guardi i quartieri più poveri. Voglio che pensi a quelle aree. Criminalità, problemi con la droga, tutti i tipi di problemi. Vedi, nella storia dell’umanità, nessuna banca è stata rapinata da qualcuno che si è fermato su una Rolls-Royce. È la sopravvivenza, è la mancanza di denaro, a causare il problema. Il denaro stesso è neutro. Il denaro è come uno strumento, puoi usarlo per il bene o puoi usarlo per il male. Dipende tutto da te.

Numero sette, povera gente, hanno la mentalità della lotteria.

Persone ricche, abbiamo una mentalità d’azione. Vedi, la maggior parte delle persone crede che l’unico modo per arricchirsi sia comprare quel biglietto della lotteria. Anche se sanno che le possibilità di vincere sono praticamente nulle, ma comprano quella fantasia. Spero che, se vinco, comprerò quella casa, lascerò quel lavoro, mi prenderò quella vacanza. No, i ricchi hanno una mentalità d’azione.

Crediamo che dipenda da me. Lo farò accadere. Mi farò avere successo. Non ho bisogno di fare affidamento su terze parti e sicuramente non ho bisogno di fare affidamento su qualche biglietto della lotteria. Lo farò accadere. Quindi queste sono le sette cose che i poveri fanno e che i ricchi non fanno.