Sappiamo tutti che lo stress è un male per noi; lo sentiamo continuamente, ma quello che forse non sappiamo è che quello stress cronico, cioè lo stress che si estende per un lungo periodo di tempo, può effettivamente portare ad ansia, depressione e persino malattie cardiache.

Nella vita quotidiana di un imprenditore può essere facile ignorare questi fatti allarmanti perché sei troppo impegnato; e ha sottolineato, a pensarci.

Quando sei tu a pagare le bollette, a prenderti cura della tua attività e a raggiungere i tuoi obiettivi; o prendersi cura della propria salute a volte può passare in secondo piano. Quindi come possiamo gestire meglio il nostro stress, anche quando siamo impegnati? Ecco le 10 migliori tecniche di gestione dello stress per gli imprenditori.

 



Le 10 migliori tecniche di gestione dello stress per gli imprenditori.

 

1- Esercizio.

Quando senti aumentare la tensione della tua giornata, una delle cose migliori che puoi fare è far muovere il tuo corpo. Quando lo fai, il tuo cervello rilascia endorfine; la sostanza chimica “sentirsi bene” del corpo. E ancora meglio, non importa come ti muovi. Che si tratti di yoga, una nuotata o una sessione di pesi, l’importante è che ti muovi.

 

2- Medita.

La scienza ha dimostrato che la meditazione può effettivamente cambiare la struttura del cervello. Quindi, quando hai la sensazione che la tua testa possa esplodere, non c’è davvero soluzione più grande di una meditazione di cinque o dieci minuti. Provane alcuni e trova quello che funziona per te. Le meditazioni guidate sono ottime se ti piace ascoltare una voce rilassante mentre mediti, oppure potresti provare i battiti binaurali, che mirano ad accelerare il processo di rilassamento inducendo stati di onde cerebrali mirati.

 

3- Respirare.

Sì, probabilmente lo stai già facendo, ma lo stai facendo correttamente? Nei periodi di stress tendiamo ad accorciare o addirittura trattenere il respiro e mantenerlo in alto nel petto. Quando approfondisci il respiro, permetti al tuo corpo di essere inondato di più ossigeno e quindi induci uno stato di rilassamento. Prova subito questa semplice tecnica di respirazione: siediti comodamente e fai un respiro lungo, lento e profondo contando fino a 4. Quindi, senza espirare, trattieni il respiro contando fino a 4. Quindi, rilascia lentamente il respiro contando fino a 4. Ripeti questo processo più volte e nota quanto ti senti più calmo.

 

4- Mangia bene.

Se il tuo corpo non è adeguatamente nutrito, ti stai stressando ancor prima di pensare a tutte le cose che devi fare. Mangiare bene significa assicurarsi di mangiare molta frutta e verdura fresca, cereali integrali e proteine ​​magre. Non overdose di caffè come un modo per far fronte al tuo carico di lavoro, ti farà solo schiantare in seguito. Lo stesso vale per gli zuccheri raffinati e i carboidrati bianchi altamente trasformati come pane, torte o pasticcini.

 

5- Prenditi una pausa.

Forse non puoi permetterti di fare una lunga vacanza su un’isola tropicale. Ma puoi permetterti di fare una pausa di 5 minuti. Allontanati dal computer e metti giù il telefono. Concediti un momento lontano dal compito da svolgere. Sarà lì quando tornerai. Lo prometto.

 

6- Dormi di più.

In periodi di stress il bisogno di dormire è anche più alto del normale. Quando non dormiamo a sufficienza, il nostro cervello risponde più lentamente e non siamo in grado di prendere buone decisioni. Per assicurarti di dormire a sufficienza, assicurati di allontanarti dalla tecnologia, compreso il telefono, almeno un’ora prima di andare a letto. La luce dello schermo altera la capacità del tuo cervello di produrre melatonina, il naturale aiuto per il sonno del tuo corpo. Inoltre, evita la caffeina dopo le 15:00 e assicurati di mangiare una cena adeguata in modo che il tuo corpo non ti svegli la notte perché hai fame.

 

7- Esci all’aperto.

Trascorrere del tempo rinchiuso dentro la tua lista di cose da fare è sufficiente per stressare chiunque. Quindi portati fuori! Esiste una forte correlazione tra stare all’aperto e l’ormone dello stress del corpo, il cortisolo. Anche 5 minuti all’aperto facendo una breve passeggiata, possono aumentare notevolmente il tuo umore. Se hai davvero poco tempo, prova a portare il tuo lavoro all’aperto, al sole e all’aria aperta per una parte della giornata.

 

8- Padroneggia il tuo tempo.

È facile rimanere intrappolati nella trappola “occupata” quando sei un imprenditore e spesso ci identifichiamo con l’essere occupati in modo da perpetuare il comportamento e sentirci giustificati nel farlo! Ma occupato non è bello. “Occupato” significa mancanza di pianificazione e cattiva gestione del tempo. Per combattere questo, prova a mettere da parte un’ora ogni settimana per pianificare la tua settimana in anticipo. Assicurati di pianificare tutte le cose che devi fare, iniziando dalle priorità più alte. Assicurati di includere il tempo per l’esercizio e il tempo sociale.

 

9- Ascolta la musica.

La musica ti fa sentire le cose. Ogni volta che guardiamo un film di Hollywood, non è tanto l’azione che ci fa sentire qualcosa, ma la musica che lo accompagna! Se hai bisogno di rilassarti, prova ad ascoltare della musica rilassante o allegra. Potresti persino organizzare una festa da ballo privata nel tuo ufficio se hai davvero voglia di scuoterla!

10- Apriti a qualcuno.

Questo potrebbe essere il più difficile da fare. Quando ci sentiamo stressati e agitati, tendiamo a tenerlo per noi; ci raccontiamo storie su quanto siamo impegnati e su come non faremo mai le cose. Forse la cosa peggiore è che ci convinciamo di essere soli con tutte le responsabilità! La maggior parte delle volte non è vero. Rivolgersi a un amico o un familiare e fargli sapere come ti senti non solo ti farà sentire meglio, ma potresti persino scoprire di ricevere aiuto.

 

Hai delle tecniche di gestione dello stress che usi? Mi piacerebbe ascoltarli! Condividi nei commenti qui sotto.