12 persone di successo che hanno affrontato difficoltà estreme ma non si sono mai arrese

Il fallimento è un termine che ha connotazioni negative. È spesso collegato alla sconfitta e alla frustrazione, ma molti dimenticano che il fallimento è una parte necessaria della crescita che può sfociare in una pletora di azioni positive. In effetti, il fallimento ha una moltitudine di vantaggi che possono aiutarti ad apprendere e persino a rafforzare le tue capacità, indipendentemente dal viaggio che hai intrapreso. Ecco un paio di modi in cui il fallimento può aiutarci a prosperare:

  1. Il fallimento può insegnarci lezioni. È importante prendere nota delle cose che dovresti evitare di fare in futuro proprio come quelle che dovresti. Annota i motivi per cui pensi che un’impresa commerciale o uno sforzo creativo non sia riuscito e cerca di correggere quegli errori al prossimo tentativo. L’inserimento nel diario è un ottimo modo per prendere appunti mentali di queste battute d’arresto.
  2. Il fallimento ci mantiene umili. È un grande fattore motivante che ci tiene anche con i piedi per terra e, per impostazione predefinita, rende le nostre intenzioni molto più significative.
  3. Il fallimento rinvigorisce il nostro entusiasmo creativo. A volte, è importante rivalutare il motivo per cui qualcosa non è riuscito e assicurarti di essere sulla strada giusta in modo creativo. È importante concentrarti su qualcosa che ti appassiona e che ti ispira ogni giorno.
  4. Il fallimento crea compassione e carattere. Ci permette di vedere a che punto siamo quando i tempi sono duri, piuttosto che solo durante le situazioni positive. Mette alla prova il nostro coraggio, forza e determinazione.
  5. Il fallimento favorisce la tua conoscenza ed esperienza. Fallire non è la fine della strada, ma piuttosto un’opportunità per acquisire più conoscenza ed esperienza che ti renderanno più saggio e più forte quando sarai pronto a dare un’altra possibilità.

Come puoi vedere, ci sono numerosi vantaggi nel fallire. In effetti, possiamo imparare da molti famosi creativi che hanno affrontato difficoltà estreme per tutta la vita, ma hanno persistito e ottenuto un grande successo. Sapevi che JK Rowling è stato rifiutato dalle 12 principali case editrici di Harry Potter e la pietra filosofale? È diventata la prima autrice a diventare miliardaria attraverso la scrittura di libri. La famosa creativa l’ha detto lei stessa: “È impossibile vivere senza fallire in qualcosa, a meno che tu non viva con tanta cautela che potresti anche non aver vissuto affatto, nel qual caso hai fallito per impostazione predefinita”.

E non è solo la Rowling a superare grandi ostacoli nella vita. Einstein non poteva nemmeno parlare fino all’età di quattro anni né leggere fino ai sette anni. Da lì, ha vinto un premio Nobel per il suo straordinario lavoro nella fisica moderna. Detto dallo stesso fisico teorico: “Chi non ha mai commesso   un errore non ha mai provato nulla di nuovo”.

Oprah, Walt Disney, Dr. Suess e Vincent van Gogh sono altri esempi di persone che hanno dovuto superare molte difficoltà nel corso della loro vita per arrivare dove sono oggi. Alcuni sono cresciuti in condizioni di estrema povertà, altri hanno affrontato malattie mentali. L’infografica qui sotto evidenzia dodici di queste storie ispiratrici da cui tutti possiamo imparare. Che si tratti di aver bisogno di motivazione per una nuova impresa commerciale, di un cambiamento di carriera, di un obiettivo di salute, ecc., È importante ricordare che affrontare le tue paure e muoverti davvero fuori dalla tua zona di comfort può inevitabilmente portare al fallimento. Potenzia per raccogliere i frutti.