6 strategie per superare la scarsa autostima

Indipendentemente dal fatto che tu nasconda la tua bassa autostima dietro una maschera di eccessiva fiducia in te stesso o dietro le porte chiuse di casa tua, vivere una vita mentre sei convinto che qualche aspetto di “te” non è abbastanza buono può essere debilitante. La bassa autostima si manifesta a causa di una miriade di ragioni, tra cui problemi di sviluppo infantile, problemi di attaccamento, problemi di immagine corporea, disturbi dell’apprendimento, preoccupazioni ambientali e invidia vecchio stile. Naturalmente ci sono molte altre ragioni per cui potresti avere una bassa autostima, ma il risultato è lo stesso; hai un aspetto di te stesso che non ti piace e che è alla base di quasi ogni fattore della tua intera vita. Allora cosa puoi fare per la bassa autostima? Per fortuna, tantissime! Di seguito sono elencate sei semplici strategie per aiutarti a superare la bassa autostima.

Impara chi sei

Anche se possiamo essere tutti abili nello snocciolare i nostri nomi e numeri di telefono, sai davvero chi sei? Nel profondo? Cosa ti fa battere? Se non lo fai, se la tua percezione di sé non corrisponde al tuo sé reale, l’incongruenza potrebbe contribuire alla tua bassa autostima. Per fondere le tue convinzioni su te stesso devi passare del tempo a imparare chi sei e come pensi e parli internamente. Per fare questo, devi essere presente e autocosciente, non pensare al futuro o dimorare nel passato. Consapevolezza, meditazione e yoga sono modi eccellenti per ancorarti al presente in modo da poter iniziare a osservare e riconoscere chi sei e identificare eventuali pensieri negativi che contribuiscono alla tua bassa autostima.

Pratica un dialogo interiore positivo

Riconoscere e sfidare i pensieri negativi fa molto per eliminarli, tuttavia è necessario riempire il vuoto di quei pensieri negativi con qualcos’altro. Il dialogo interiore positivo è l’antitesi del pensiero negativo ed è un ottimo modo per iniziare a ricostruire la tua autostima. Laddove i pensieri negativi possono essere incentrati su una visione di sé errata, forse di te stesso come un fallimento, debole e inefficace, dì a te stesso invece che sei un successo e un essere umano degno e significativo. Se un numero sufficiente di pensieri negativi danneggia la tua autostima, è logico che un numero sufficiente di discorsi positivi ti aiuterà a rimodellare la tua autostima.

Ricorda che sei più del tuo aspetto

La bassa autostima e le chiacchiere interne negative sono spesso incentrate sull’aspetto. In questi giorni di immagine corporea e pensiero cosciente del corpo, è facile perdere di vista noi stessi come un’entità intera e vederci semplicemente come una forma del corpo. Spesso, i pensieri negativi che circondano l’aspetto e l’immagine del corpo sono così radicati nelle norme sociali che devono essere sfidati usando tecniche terapeutiche.  La terapia cognitivo comportamentale [CBT] insegna alle persone a riconoscere i pensieri irrazionali, e solitamente irremovibili, ea sfidarli a testa alta. Sfidando un pensiero negativo, come io sono in sovrappeso e quindi non valgo molto come persona, potresti arrivare a capire che in realtà non ha basi.

Depressione: questa non è la fine – Video ispiratore

Accetta errori e fallimenti

Soffermarsi su errori e fallimenti è un modo garantito per convincersi di essere un fallimento e causare un enorme colpo alla tua autostima. Inoltre, la bassa autostima è intrinsecamente avvolta nel fallimento, in quanto la persona percepisce non solo un’azione o un piano fallito, ma inizia a interiorizzare il proprio senso di sé come un fallimento. Per superare questo problema, è necessario lasciar andare i fallimenti e gli errori e rendersi conto che tutti li facciamo. Inizia riconoscendo di aver commesso un errore o di aver fallito in qualcosa; non che tu sia un fallimento o un errore. Il dialogo interiore positivo e la CBT sono ottime tecniche per sfidare i pensieri sul fallimento e sul commettere errori.

Ricorda che non puoi accontentare tutti (e non dovresti provare a)

Uno dei più grandi successi per l’autostima che potresti mai affrontare è quando hai fatto del tuo meglio, dato tutto ciò che hai, e qualcuno ancora non è contento. Questo può farti sentire inutile e svalutato. Tuttavia, proprio come devi accettare il fallimento e gli errori come parte della vita di tutti i giorni, devi anche imparare che non puoi e non piacerai a tutti nella vita. Inoltre, devi accettare che non dovresti passare la vita cercando di accontentare tutti! Se passi tutta la vita cercando di compiacere gli altri, l’unica persona che inevitabilmente finirai per deludere sei tu. Ricorda, sii fedele a te e abbi aspettative realistiche su te stesso.

Celebrate i vostri successi

Proprio come non dovresti soffermarti sugli errori e sui fallimenti che accadono nella vita per il rischio che questi danneggino la tua autostima, dovresti anche cercare di celebrare i tuoi risultati per un immediato aumento dell’autostima. Siamo troppo impegnati nel mondo di oggi per celebrare i successi, invece li ignoriamo e passiamo da una sfida all’altra. Tuttavia, non celebrando i nostri risultati, ci stiamo negando la possibilità di congratularci con noi stessi per un lavoro ben fatto. Quindi festeggia le grandi cose. Celebrate le piccole cose. Festeggia il fatto che riesci ad alzarti dal letto ogni mattina.

La bassa autostima non è qualcosa con cui devi convivere. Mentre il mondo in generale può giocare la sua mano nel mettere fuori combattimento la tua autostima, solo tu hai il potere di reagire e sfidare il mondo e vedere te stesso per quello che sei veramente.