21 Illuminare le citazioni di Shahrukh Khan per far risaltare il tuo eroe interiore

La storia di Shahrukh Khan è una su un milione. Perdendo i suoi genitori in tenera età, doveva diventare l’uomo di casa e sostenere sua sorella che non poteva sopportare la perdita dei suoi genitori.

Ha lavorato giorno e notte, ha pagato i suoi debiti ed è diventato l’attore più rispettato non solo in India ma a livello internazionale. È conosciuto come “King Khan” in India e ha un patrimonio netto superiore a quello di molti dei migliori attori di Hollywood.

Gli è stato conferito Padma Shri, il quarto più alto riconoscimento civile in India, e  Ordre des Arts et des Lettres  (Ordine delle arti e della letteratura) dalla Francia per la sua “carriera eccezionale” nel mondo del cinema. Successivamente, ha ricevuto anche la  Legion d’Onore, la più alta onorificenza civile in Francia.

È chiaro che Shahrukh Khan ha raggiunto l’apice della grandezza non solo nel cinema ma anche come eroe di molte persone. Quindi ecco le 21 più grandi citazioni di Shahrukh Khan per far emergere l’eroe che è in te.

1. C’è solo una religione al mondo: il duro lavoro.

Speriamo e preghiamo che il bene accada nelle nostre vite. Ma anche il potere superiore funziona solo per te se lavori per te stesso. Quindi, se devi credere in qualcosa, credi nel duro lavoro.


It looks like you may be having problems playing this video. If so, please try restarting your browser.
Close

2. Il mio più grande risultato è che posso far sorridere le persone solo con la mia presenza.

Ognuno ha la capacità di toccare la vita degli altri in un modo o nell’altro. E come dice Jim Carrey, questa è la vera moneta della vita: l’impatto che hai sugli altri. I film di Shahrukh Khan hanno fatto sì che le persone in tutto il mondo lo amassero così tanto che persino la sua presenza li rende felici.

3. Non diventare un filosofo prima di diventare ricco.

Va bene essere un grande pensatore. Ma pensare da solo non ti porterà da nessuna parte. Quindi è importante essere pratici e guadagnare denaro in modo da poter godere dei piaceri della vita.

4. Va bene essere confusi. La confusione è la strada per tutta la chiarezza nel mondo.

Come l’alba segue il tramonto, la chiarezza segue la confusione. Come dice Tony Robbins, l’unico problema che le persone hanno è che pensano che non dovrebbero avere problemi. I problemi ci chiamano a un livello superiore.

Citazioni di Shahrukh Khan

5. Potrebbe arrivare un momento in cui ti senti solo. È allora che la tua creatività sarà come la tua migliore amica.

JK Rowling aveva perso tutto a un certo punto della sua vita. C’erano giorni in cui non mangiava così sua figlia poteva mangiare. Ma quel periodo oscuro l’ha spinta a cercare la felicità nelle sue opere creative. E questo è culminato in uno dei migliori romanzi di finzione mai scritti nella storia.

6. Non esiste una cosa normale. Normale è solo un’altra parola per senza vita.

Le persone fanno stereotipi e qualsiasi cosa diversa da quegli stereotipi diventa “anormale”. Renditi conto che devi vivere secondo i tuoi valori e dimenticare come giudicare te stesso.

7. Il denaro è una buona cosa da rincorrere. È molto importante essere finanziariamente stabili, ma devi tenere a mente i tuoi torti e i tuoi diritti. Non esitare a guadagnare ma senza vendere la tua anima.

Il denaro è uno strumento per creare la vita. Non lasciarti influenzare dalle persone che ti dicono di perseguire le tue passioni senza preoccuparti dei soldi. Ma non vendere neanche la tua anima. Alla fine, come hai vissuto è più importante di quanto hai guadagnato. Vivi con dignità.

8. Il successo non è un buon insegnante. Il fallimento ti rende umile.

Se dormi con un successo, potresti svegliarti con un fallimento. Il successo fa pensare alle persone intelligenti di non poter fallire. È essenziale essere vigili non solo quando hai fallito, ma quando hai avuto successo.

9. Se non sei accusato di fare qualcosa, se non hai quello che in hindi chiamiamo “Josh”, il fuoco nella pancia per questo, allora non farlo.

Dobbiamo fare le cose perché le  vogliamo  e non perché dobbiamo farlo. La vita è troppo breve per realizzare i sogni di qualcun altro.

10. Qualunque cosa ti tenga indietro, non se ne andrà a meno che non ti alzi e inizi a forgiare il tuo percorso nella direzione opposta. Smettila di piagnucolare e inizia a muoverti.

La cosa strana della maggior parte delle persone è che fissano i problemi come se fossero risolti da soli. Ma dobbiamo assumerci la responsabilità e diventare decisivi se vogliamo superarli.

11. L’arte è più importante dell’artista: non avere attaccamento alla tua arte. È regressivo, vai avanti.

Le persone hanno bisogno di dimenticare le proprie creazioni e andare avanti. Non si tratta di quello che hai fatto dieci anni fa. Riguarda quello che stai facendo ora che fa quello che sei.

12. Verrà un momento in cui non ci sarà più niente che stia andando bene. Ma niente panico. Con un po ‘di imbarazzo, sopravviverai. Tutto quello che devi fare è fare una mossa e andare avanti un po ‘.

Le cose andranno storte. Potresti doverti presentare quando non vuoi. In quel momento, non cercare fiducia, perché va bene non esserlo. Cerca invece acc

13. Fare l’errore di pensare che i tuoi sogni prenderanno il volo senza che tu debba sbattere follemente quelle ali per alzarti in cielo, è semplicemente sciocco.

I tuoi piani per il futuro non funzioneranno a meno che tu non lo faccia. In effetti, molte persone non hanno nemmeno un piano semplice e attuabile per realizzare i propri sogni. Hanno solo storie che iniziano con “un giorno”. Non dire a te stesso “un giorno” che accadrà perché non lo farà.

14. Ogni mattina mi sveglio e penso alla stessa cosa che questo è il primo scatto della mia vita, quindi è meglio che lo faccia. – Shahrukh Khan

Vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo giorno della tua vita. Perché un giorno lo sarà. Shahrukh Khan si rese conto di questo fatto molto presto quando entrambi i suoi genitori morirono all’età di 15 anni. Smise di dare la vita per scontata e presto divenne il più grande intrattenitore del mondo.

15. I tuoi segreti più intimi che dovresti confidare a tua madre e le tue paure a tuo padre . Non ho nessuno dei due, quindi finisco per confidarlo alla mia recitazione.

Quando non c’è nessuno là fuori a supportarti, scoprirai che è la tua creatività che può fornirti il ​​massimo supporto. Jim Carrey ha trovato sostegno nella commedia. Così ha fatto Robin Williams. Hai solo bisogno di andare dove ti porta la tua creatività.

16. Non lasciare che le tue paure diventino scatole che ti racchiudono. Aprili, sentili e trasformali nel più grande coraggio di cui sei capace.

“Vacci piano” ti diranno. Ma se la prendi sempre con calma, non otterrai mai nulla di utile. Inizia a sezionare le tue paure. La paura è un’emozione, sentila a fondo, chiediti: “Di cosa ho paura?”

Invece di respingere la paura, abbracciala. Presto troverai ciò di cui hai paura. Quindi, prendi una decisione consapevole di intraprendere un’azione positiva in modo che la paura se ne vada.

17. Studia duramente. Lavorare duramente. Gioca più forte. Non essere vincolato dalle regole, non ferire nessuno e non vivere mai il sogno di qualcun altro.

Come dice Shahrukh Khan, il duro lavoro è l’unica religione. Lavora duro e gioca duro. Non preoccuparti di nient’altro.

18. Non trattare mai le tue piccole follie come se fossero aberrazioni che dovrebbero essere nascoste al resto del mondo.

Essere eccentrico non ti rende strano. Ti rende unico. Abbraccia le tue stranezze perché nessun altro le ha tranne te. Possederli! Un ottimo consiglio da Shahrukh Khan.

19. Quando raggiungerai i 50 anni, saprai che la maggior parte dei tuoi rimpianti deriva dal non aver fatto ciò che volevi fare.

Troppe persone conducono una vita di quieta disperazione. Rendersi conto che il tuo tempo è limitato ti farà apprezzare le opportunità che hai in questo momento. Non solo dovresti realizzare l’impermanenza della vita, ma anche l’impermanenza di ogni fase della vita. Non rimarrai giovane per sempre. Probabilmente tra 10 anni non sarai in grado di fare viaggi in moto o bungee jumping con i tuoi amici.

20. Mi rendo conto che non sempre le cose devono essere funzionali per soddisfare un bisogno. A volte quando le cose si rompono, la massima creatività emana dai loro frammenti.

È solo quando siamo distrutti che vediamo le cose da una prospettiva diversa. Non abbiamo più paura delle piccole cose perché abbiamo saputo come ci si sente a perdere quelle grandi. In questi momenti, abbiamo l’opportunità di trascendere i nostri limiti e fare qualcosa che non abbiamo mai fatto prima.

21. Da adulto, sono arrivato a capire che non c’è niente di più prezioso della tua capacità di diligenza e della tua capacità di lavorare sodo.

Le cose veramente utili in questo mondo non vengono mai per caso. I grandi tra noi lavorano davvero molto duramente con devozione risoluta per far sparire le cose dall’esistenza. Alla fine, circa trent’anni di vita andranno a lavorare. E solo quando lavori diligentemente, il lavoro diventa significativo.