Una semplice pratica per abbandonare le cattive abitudini e acquisire autocontrollo

Le cattive abitudini, come il fumo, sono così comuni che è quasi “cool” averne una di questi tempi. Solo pochi vogliono abbandonare le cattive abitudini.

Dopotutto, cos’è la vita senza pochi vizi, giusto?

Questo tipo di pensiero genera mediocrità e succhia la tua energia come un vampiro. E non vuoi un vampiro succhiatore di sangue nella tua vita. Fai?

L’autocontrollo è essenziale se vuoi avere successo. In effetti, 40 anni di ricerca a Stanford hanno rivelato che le persone che possono ritardare la gratificazione hanno maggiori probabilità di avere successo rispetto ai loro coetanei. Il singolo tratto, l’autocontrollo, determina quanto lontano andrai nella vita.

Le abitudini possono FARTI, ma possono anche FARARTI – GUARDA GRATIS su YouTube:

Perché sei dipendente?

Diventiamo dipendenti a causa dello stress e della noia . È così semplice. Accendi una sigaretta solo quando vuoi “schiarirti le idee”. Vai a bere qualcosa quando la vita diventa “un po ‘noiosa”.

E non è che le persone non si sentano male per i loro comportamenti. Loro fanno. Ma questo è ciò che accade nelle loro menti.

Nella tua mente Brama mostro: “Ugh. Potresti davvero usare una sigaretta adesso. ” Tu: “Ma non va bene per me.” Mostro bramoso: “Ma ti aiuterà a concentrarti sul lavoro”. Tu: “Non è un motivo sufficiente.” Mostro assetato: “Perché? Lavora duro gioca duro, giusto? ” Tu: “Sei sicuro?” Mostro assetato: “YOLO” Tu: “Ok!”








Quello che succede è che entriamo in un tiro alla fune con il mostro assetato. Cerchiamo di fermare l’impulso di cedere alla nostra dipendenza, ma il mostro assetato continua ad arrivare con ragioni affascinanti. E va avanti fino a quando il mostro assetato non ci convince a prendere quel colpo.

Quindi come rompere questo ciclo e abbandonare le cattive abitudini?

Abitudini – Video motivazionale:

Come rompere qualsiasi cattiva abitudine

Nel suo discorso TED con oltre 1 milione di visualizzazioni, il dottor Jonathan Bricker ha detto che per rompere questo tiro alla fune e abbandonare le cattive abitudini, è necessario smettere di pensare. Vai dalla tua testa al tuo cuore . Lascia che il desiderio occupi uno spazio nel tuo corpo. Dagli la tua cura e il tuo calore. Respira con esso.

Cediamo alla brama perché non ci sentiamo a nostro agio. Ci liberiamo del desiderio agendo su di esso. Invece, dagli un po ‘di spazio. Dopo un po ‘si dissolverà da solo.

Rompere qualsiasi cattiva abitudine con tre semplici passaggi:

  1. Diventa consapevole del desiderio e senti tutte le sensazioni nel tuo corpo
  2. Respira con il disagio, donandogli cura, calore e spazio nel tuo corpo
  3. Guardalo dissolversi e passa all’attività successiva

abbandonare le cattive abitudini

Non stiamo dicendo che abbandonerai subito le cattive abitudini. Ma siamo sicuri che funzioni meglio di tutte le soluzioni “rapide” disponibili. Sì, meglio di tutti i cerotti alla nicotina, sigarette elettroniche o garanzie di 30 giorni.

Ecco com’è liberarsi dalle cattive abitudini:

Fase 1: ho iniziato a essere consapevole delle voglie e dei relativi sentimenti di disagio. Prendo ancora cattive abitudini, ma meno frequentemente di prima. 

Fase 2: sono diventato estremamente consapevole di come il mio corpo controlla i miei impulsi e li dissolve immediatamente. Continuo a cedere alle cattive abitudini, ma non spesso.

Fase 3: ho imparato il processo mente-corpo per eliminare le voglie. Le cattive abitudini non hanno posto nella mia vita.

Quindi ti impegnerai in questa pratica per abbandonare le cattive abitudini e smettere di sentirti fuori controllo?

Se sei veramente impegnato, pratica questa tecnica adesso. Fermati un attimo e prendi coscienza di tutte le sensazioni nel tuo corpo.

Perché è meraviglioso conoscere il proprio corpo.