3 semplici passaggi per superare la procrastinazione

La procrastinazione è una cattiva abitudine, che può essere molto difficile da rompere. Di tanto in tanto ne siamo stati tutti colpevoli, ma a volte lasciamo che abbia il sopravvento, se sei pronto a fare un cambiamento e diventare più produttivo nella tua vita, allora continua a leggere per 3 passaggi per superare la procrastinazione.

Trovo interessante che nessuno permetta a qualcosa di fisico di impedirgli di andare da qualche parte o di fare qualcosa, ma le persone permettono che le cose mentali li fermino tutto il tempo.

Ad esempio, potrei camminare davanti a te in questo momento, bloccandoti il ​​percorso e impedendoti di oltrepassarmi, e scommetto che la prima cosa che provi e fai è spingermi oltre, o almeno esprimere vocalmente esprimere il tuo fastidio. Ovviamente ogni persona lo farebbe. Non è strano allora come lasciamo che le cose mentali prendano il meglio di noi, lasciamo che blocchino i nostri percorsi per progredire? Lasciamo che la procrastinazione insieme a tutte le nostre altre cattive abitudini mentali prendano il meglio di noi, senza combattere.

Come mai scegliamo di combattere i problemi fisici che ci stanno fermando, ma non combattiamo i problemi mentali che ci stanno fermando? Questi problemi mentali possono essere molto peggiori dei problemi fisici perché ci impediscono di raggiungere gli obiettivi e le cose che vogliamo fare, e invece di combatterli, ci arrendiamo senza gemere.

 

Uno

Uno dei primi passi importanti da compiere se vuoi smettere di procrastinare è iniziare a trattare questo problema mentale nello stesso modo in cui tratteresti un problema fisico, che sarebbe combattere o trattare il problema invece di guardare dall’altra parte. Se avessi qualche forma di lesione, la ignoreresti o chiederesti aiuto a qualcuno che sapeva come curarla? In che modo puoi combattere il tuo stato mentale? quali risorse o mentori potresti utilizzare per migliorare la tua mentalità?

La prossima volta che ti ritrovi a procrastinare sii consapevole di ciò e decidi di reagire e non lasciare che ti prepari, allo stesso modo in cui non permetteresti a una persona di intimidirti fisicamente.

Due

Il secondo passo per superare la procrastinazione è rimuovere parole velenose come “Lo farò domani” o “Sono troppo stanco” dal tuo vocabolario e dal tuo processo di pensiero. Fallo ora, riposa più tardi! almeno così potrai rilassarti sapendo di aver fatto ciò che era necessario. Devi costruire una forte associazione contro la procrastinazione, devi iniziare a essere proattivo invece che reattivo. Qual è un piccolo compito che puoi fare in questo momento, che ti richiederà solo pochi minuti, ma che hai rimandato, forse una telefonata o un semplice compito in casa. Vai e fallo adesso! questo inizierà il processo di ricablaggio del tuo cervello.

Ogni volta che ti ritrovi a rimandare qualcosa nella tua mente, fermati e sostituiscilo con “Lo farò ora” ogni volta che lo fai stai rafforzando il tuo ‘muscolo mentale’, diventerà più forte con l’uso e presto l’azione avverrà automaticamente. Devi solo essere abbastanza forte inizialmente per iniziare.

 

3 passi per superare la procrastinazione La procrastinazione è la tomba in cui è sepolta l'opportunità.  le circostanze per fare qualcosa non saranno mai perfette

 

Tre

Infine, un altro grande passo per sconfiggere la procrastinazione è scrivere tutto ciò che devi fare oggi, questa settimana, questo mese e quest’anno. Aggiungici continuamente mentre pensi ai compiti, le persone che procrastinano tendono a farlo fino a quando non dimenticano completamente ciò che stanno rimandando. Ogni mattina ti svegli dovresti avere accanto il tuo diario in modo da poter vedere cosa deve essere fatto e puoi pianificare mentalmente come raggiungere questi obiettivi. Questo ti preparerà il cervello e lo renderà molto più facile da realizzare. Inizia oggi e non fermarti!