La sconfitta fa parte della vita. Nessuno è riuscito ad arrivare ai vertici di qualsiasi settore non fallendo. In effetti, hanno fallito di più .

Voglio che tu riformuli il “fallimento” e inizi a vederlo come un trampolino di lancio, per ottenere quello che vuoi nella vita. L’auto dei sogni, la grande villa, il pacco da 6… qualunque cosa sia.

Una volta che inizi a considerare la sconfitta come un male necessario per avere successo, ti darà il permesso di fare più progressi di quanto tu abbia mai fatto prima.

È difficile da ricordare, ma a volte quando sei giù e sconfitto, è solo temporaneo. Tutto va e viene, niente è permanente, soprattutto la sconfitta.

Ecco tre strategie che ho usato per superare la paura e la sconfitta per continuare a rompere gli altipiani nella vita.

Come superare la sconfitta

1. Silenzio il tuo critico interiore | Supera la sconfitta

Non odi quelle voci negative che sembrano uccidere la tua ambizione e guidare al successo? Quelli che sembrano prenderti a calci quando sei a terra?

Se pensi di essere l’unica persona che li ha, non farlo, lo fanno tutti. Anche milionari e amministratori delegati miliardari. Le voci negative fanno parte del duro cablaggio del nostro cervello, è l’antica tecnologia della tua mente che cerca di proteggerti.

Queste voci sono dubbi preoccupanti che non ti aiuteranno ad avere successo. Se non impari a monitorare e controllare le voci ei pensieri negativi, non avrai mai successo.

Contrasta la negatività circondandoti di positività. Ascolta discorsi motivazionali, leggi le affermazioni a te stesso, sii orgoglioso delle tue vittorie e ascolta quando si alzano.

Usa tecniche come la meditazione per diventare più consapevole di te stesso e renditi conto che non devi attaccarti a ciascuna di esse. Impara semplicemente a lasciar perdere e concentrati sulla vittoria.


2. Trova un sistema di supporto | Supera la sconfitta

Ho fallito in così tante cose in così tanti ambiti della vita che non posso nemmeno contarle tutte se ci provassi. Ma quello che facevo era una lotta in silenzio. Avevo tanta paura di condividere i miei fallimenti con gli altri perché pensavo che avrebbero pensato che fossi un fallito.

La fiducia è una cosa divertente, è qualcosa che vuoi proteggere. Ma nascondere i tuoi fallimenti agli altri è un errore.

Invece, devi trovare altri che hanno “fallito” in modo da poter imparare da loro. Inoltre, le tue storie di lotte, sconfitte e successi finali potrebbero essere l’ispirazione affinché anche gli altri continuino ad andare avanti.

Trova un sistema di supporto in modo da poter rimbalzare idee su persone che la pensano allo stesso modo e ottenere l’incoraggiamento di cui hai bisogno per andare avanti.

 3. Ricorda perché hai iniziato   | Supera la sconfitta

Ogni volta che ti senti sconfitto, sta a te andare nel profondo di te stesso e trovare la passione per andare avanti. Devi concentrarti sul motivo per cui hai iniziato qualunque cosa sia in primo luogo. Perché hai iniziato questo, è stato:

  • Per dare alla tua famiglia una vita migliore?
  • Per aiutare a ispirare il mondo?
  • O per essere finalmente all’altezza del potenziale infinito che vive dentro tutti noi?

C’è una ragione dietro a tutto ciò che stai facendo e la scoprirai al momento giusto. Anche se potrebbe far male quando sei giù, ricordati di andare avanti. C’è una ragione per cui il detto è “Se stai passando l’inferno, continua”.

Ogni ostacolo è un promemoria per tornare indietro e riaccendere quella scintilla quando hai iniziato il tuo viaggio per la prima volta. Mantieni il tuo motivo in primo piano, così puoi rimanere concentrato e continuare a spingere in avanti!

Ricorda come ha detto Thomas Edison: “La nostra più grande debolezza sta nel rinunciare. Il modo più sicuro per avere successo è provare ancora una volta. ” Continua, continua a credere e rendi il 2019 l’anno in cui ottieni tutto ciò che hai sempre desiderato.