Come le malattie mentali possono aiutarti a diventare più motivato ad avere successo

 

Immagina di svegliarti ogni singolo giorno e svolgere la tua routine quotidiana, tranne quando ti prepari per la giornata, inizi ad avere delusioni, allucinazioni e sentire voci. Nessuno può mettersi in quei panni a meno che non ci sia stato davvero. Sarebbe un compito estremamente difficile. Sarebbe ancora più difficile cercare di mantenere un lavoro o una carriera quotidiana con tutto ciò che accade allo stesso tempo. Tuttavia, può essere fatto. In effetti, molte persone famose e di successo hanno avuto problemi di salute mentale e sono ancora diventate imprenditori e amministratori delegati straordinariamente talentuosi di grandi aziende e aziende.

La malattia del super realizzatore

Ad esempio, Slate ha riferito che Steve Jobs aveva qualcosa che le persone hanno chiamato un overdrive maniacale, o “Malattia del super successo”. Eppure non ha mai lasciato che tutto ciò lo trattenesse o ostacolasse il suo modo di creare prodotti straordinari. In effetti, era davvero un uomo unico. Jobs era, in un modo che quasi tutti direbbero, dipendente dal suo lavoro.

Steve Jobs – Connecting the Dots – Video motivazionale:

OCPD

Molti studiosi hanno affermato che le celebrità hanno questo tipo di disturbo ossessivo compulsivo di personalità, che è molto diverso dal tipico disturbo ossessivo-compulsivo comunemente indicato come DOC. Le persone hanno pensieri che non possono essere fatti sparire con il disturbo ossessivo compulsivo, ma con il disturbo ossessivo compulsivo le persone sono spesso ispirate dai loro pensieri. Slate ha riferito: “Per avere un grande successo come Jobs, hai bisogno anche di quel fattore x, che spesso deriva dall’essere un po ‘matti”. Le caratteristiche principali di questo disturbo ossessivo-compulsivo di personalità sono l’amore per le liste, l’ordine, i dettagli, gli orari, la pulizia e le regole.

Schizofrenia

Ci sono altre malattie mentali che possono influenzare la vita quotidiana di una persona, specialmente una malattia come la schizofrenia. Avere una diagnosi di sottotipi di schizofrenia non ha necessariamente un impatto sulla propria vita per sempre. Qualcuno potrebbe ancora essere altrettanto attivo nella propria comunità o azienda con il giusto corso di trattamento, indipendentemente dalla diagnosi. Esistono cinque diversi sottotipi di schizofrenia: catatonica, paranoica, disorganizzata, indifferenziata e residua.

A Brian Wilson, uno dei membri principali dei Beach Boys, fu diagnosticata la schizofrenia. Si dice che abbia prodotto uno degli album di maggior successo e più grandi di tutti i tempi, Pet Sounds. Ha allucinazioni uditive, note anche come voci uditive, accompagnate da paranoia ed è ancora diventato uno dei musicisti più famosi. Ci sono molte persone che hanno avuto malattie mentali ma non hanno permesso loro di impedire loro di realizzare i loro destini come membri di successo della società.

Buddy Bolden era un musicista jazz molto apprezzato all’inizio del 1900. Aveva la schizofrenia ed era ancora in grado di essere molto famoso e di successo. La musica di solito è una forma di terapia per chi è affetto da malattie mentali. Dà loro uno strumento o una porta per sfogare lo stress.

Ecco per gli imprenditori – Discorso motivazionale GUARDA GRATIS:

Imprenditori e malattie mentali

A volte i tratti della personalità tipicamente associati all’imprenditorialità sono sorprendentemente relativi alle malattie mentali, come il disturbo bipolare e la depressione. Quelle caratteristiche come dinamica, brillante, intraprendente, acquirente di rischi, incline agli alti e bassi e la volontà di convivere con l’incertezza si trovano di solito in molti imprenditori di successo. Queste persone in genere non chiedono aiuto, anche quando potrebbero davvero averne bisogno. Sfortunatamente, ci sono prove che la pressione di una carriera impegnativa può alla fine innescare qualche tipo di malattia mentale. Un sano equilibrio deve solo essere mantenuto e adattato, in modo che tutte quelle persone possano avere successo nella vita.

Conclusione 

Avere malattie mentali non limita il potenziale di una persona. Al contrario, ci sono molte persone di successo nel mondo che hanno imparato ad affrontare i loro problemi e li hanno superati per diventare alcune delle persone più ricche e di maggior successo. Recentemente un gran numero di persone ha utilizzato l’intelletto tecnico per ridurre al minimo il lato tragico dei problemi di salute mentale. La sfida per le persone affette da malattie mentali è incoraggiarle a ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno quando ne hanno bisogno e aiutare coloro che soffrono a rendersi conto che la loro malattia mentale è un benefattore.