Viviamo in un mondo depresso. Potreste pensare, visti gli incredibili progressi che abbiamo fatto come razza umana e le benedizioni illimitate di cui godiamo tutti nel mondo sviluppato, che potremmo essere più felici che mai, ma gli studi dimostrano il contrario.
La ricerca indica che la depressione e il suicidio stanno crescendo a un ritmo allarmante e dovrebbero continuare a crescere nei prossimi anni.

Forse stai pensando che i paesi più depressi sono quelli che hanno “meno” materialmente parlando. Anche questo sarebbe sbagliato. Sembra che più abbiamo come paese, maggiore è la nostra depressione.
È una verità scioccante, ma anche preziosa, che ci aiuta a capire che la vera felicità non si trova mai nelle cose.

La maggior parte di coloro che soffrono di depressione può cercare conforto nei farmaci (prescritti e illegali), ma questa non è una soluzione a lungo termine e molto raramente anche una soluzione.
Se non ti dispiace gli effetti collaterali e forse il rischio di una depressione più grave, vai dal tuo medico e chiedi un farmaco antidepressivo. *

Allora, come sconfiggere la depressione senza droghe?

L’unico modo per uscire dalla depressione è accettare che la responsabilità ricada esclusivamente su di te .
Sei l’unico che può fare la scelta, in questo momento, che meriti di più dalla vita. E TU  meriti di più.
Ti meriti di più di quei pensieri negativi costanti che invadono la tua mente. Ti meriti di essere felice e puoi esserlo. Non c’è NIENTE che hai fatto o non fatto nel tuo passato che possa impedirti di essere felice ora e nel tuo futuro.

Ve lo dico io, non come un campeggiatore sempre felice che non ha mai avuto problemi al mondo.
Te lo dico, come qualcuno che ha sofferto di una grave depressione suicida per gran parte della mia vita, fino a quando non mi sono reso conto di avere il controllo sia della mia mente che dei miei pensieri, e usando i principi seguenti, ho trasformato la mia vita non solo per sconfiggere la depressione ma ha anche avuto molto successo e si è realizzato durante il viaggio.

Battere la depressione con questi principi:

Trova qualcosa di cui essere grato per

Per me, questo è il pezzo più importante per sconfiggere la depressione.
Se ci pensi, è impossibile essere depressi se vivi in ​​uno stato di gratitudine.
Se il tuo processo di pensiero è:  “Non ho nulla di cui essere grato”  – prova a perdere qualcosa che dai per scontato – come la tua vista, i tuoi arti, la tua salute o una persona cara – a volte una piccola prospettiva è utile – tutti hanno qualcosa da essere grato per.
Sì, alcuni possono avere sfide più grandi di altri, ma questo rende solo un personaggio più forte quando si superano quelle sfide.
La parte più grande della gratitudine quotidiana è che attrae di più per cui essere grati. Quando fai uno sforzo consapevole per essere grato, almeno una volta al giorno, sei alla ricerca di cose positive tutto il giorno. Se inizi la giornata con gratitudine (consigliato ogni singolo giorno) ti mette subito di umore positivo, quindi le tue possibilità di sentirti giù sono al massimo scarse.
Quando dimentico di iniziare la mia giornata con questa pratica, tutto cambia. È importante che tu trovi il tempo, ogni giorno, per la gratitudine. Nota quanto ti senti bene subito dopo aver scritto la tua lista di cose o persone per cui sei grato e ogni giorno cerca nuove cose da aggiungere alla tua lista.

Depressione: questa non è la fine – Video ispiratore

Obiettivi stabiliti

Uno dei motivi principali per cui molti di noi sprofondano in una depressione profonda è perché ci sentiamo come se non ci fosse nulla da aspettarsi. “Non ho niente” e / o “Non sarò niente” è il processo di pensiero generale.
Ma se inizi a fissare obiettivi significativi da raggiungere per te stesso, in tutti gli ambiti della tua vita, da quello finanziario, al fitness e fisico e forse anche alcuni obiettivi mirati alla semplice felicità quotidiana, allora avrai molto da aspettarti.
La chiave con la definizione degli obiettivi è fare una promessa a te stesso che non ti abbasserai se non raggiungi i tuoi obiettivi.
Tutti incontriamo il fallimento, io ho fallito molte più volte di quante ci sono riuscito, l’importante è (se non raggiungiamo il nostro obiettivo entro la scadenza) che cambiamo il PIANO, non l’obiettivo. Quindi, una volta raggiunto, stabilisci NUOVI obiettivi e alza il livello. Avere qualcosa per cui tendere è essenziale per una vita piena di soddisfazioni.
I tuoi obiettivi non dovrebbero mai essere basati sui materiali, dovrebbero essere basati sullo sviluppo, in questo modo se non raggiungi l’obiettivo, avrai comunque successo (sviluppato).
Dovresti almeno fissare obiettivi mensili e annuali, alcuni super realizzatori hanno anche mini obiettivi giornalieri e settimanali.

Salute e fitness

Rimanere in forma e vitale è essenziale per una vita felice.
Se stai mangiando cibi che ti fanno sentire grasso e pigro, e poi stai seduto sul divano tutta la settimana, pensi che ti aiuterà a sentirti meglio con te stesso?
Gli studi dimostrano che una routine di esercizi fisici intensa e una dieta sana aumentano la felicità e riducono la depressione in quasi tutti i soggetti.
Pensa a quanto saresti più felice se aggiungessi un po ‘di energia e vitalità extra alla tua vita. Pensa a quanto saresti più felice se ti sentissi (e sembrassi) forte e in forma.
La chiave qui è prendere un impegno. Niente è più importante di come ti senti, e considerando che il tuo corpo fisico gioca un ruolo importante nella tua energia e nelle tue emozioni, ha senso prendersene cura.

Leggi qualcosa di positivo.

I libri sullo sviluppo personale sono per persone di successo e per persone felici!
I libri di sviluppo personale hanno completamente cambiato la mia vita, e se non fosse stato per grandi mentori come Tony Robbins, Richard Carlson, Wayne Dyer e altri, potrei non essere qui oggi e Fearless potrebbe non esistere.
Libri consigliati: 
Per iniziare: non preoccuparti per le piccole cose
To Evolve: The Power Of Now
For Success: qualsiasi cosa da Tony Robbins  più  Think & Grow Rich
Per la vita che desideri davvero: The 4 Hour Work Week

Ascolta ogni giorno qualcosa che ti ispira.

Se non ti piace leggere (dovresti uscire dalla tua zona di comfort e provarlo!) Puoi ascoltare audiolibri, o anche video gratuiti di YouTube su argomenti di sviluppo personale.
Youtube non è solo per video divertenti di gatti, sai? Ci sono milioni di video gratuiti di grandi esseri umani che possono cambiarti la vita, quasi istantaneamente. Ragazzi come Tony Robbins, Eckhart Tolle, Oprah, Wayne Dyer.
Ovviamente Fearless Motivation è il miglior canale in circolazione,

ma ci sono fonti illimitate.
Canali consigliati per cambiare la vita:
1. Canale Youtube ufficiale di Tony Robbins
2. You Are Creators
3. Mateusz M
4. Super Soul Sunday e MasterClass di OWN
5.  Fearless Motivation  & Fearless Soul

Impegnati con te stesso, che NIENTE è più importante di come ti senti!

Perché indovina cosa? Niente è!
Mettiamo tante cose insignificanti davanti alla nostra felicità. A scuola ci viene insegnato come prepararci per la vita lavorativa, ma nessuno ci dice che lavorare sulla nostra felicità dovrebbe essere la priorità principale.
Come può un lavoro essere più importante di come ci sentiamo? Non è possibile. Tuttavia, trascorriamo la maggior parte della nostra vita imparando a prenderli, stressandoci per loro e poi (la maggior parte di noi) trascorriamo il resto della nostra vita a lamentarci di loro.
Se si sono impegnati a fare voi stessi sentirsi bene ogni singolo giorno, la tua vita SARA cambiare, e non è necessario alcun farmaco, qualsiasi altro essere umano, qualsiasi calibro su Facebook o qualsiasi attenzione da parte degli altri. Tutto ciò di cui hai bisogno è la tua convinzione e il tuo impegno per migliorare te stesso. Impegnati a lavorare su te stesso ogni singolo giorno. Studia le persone felici. Leggi libri sullo sviluppo personale. Pratica la gratitudine.

come sconfiggere la depressione

Comprendi che sei il creatore dei tuoi sentimenti.

Sì, sei tu. Quando siamo persi nei pensieri nella nostra testa è difficile trovare una via d’uscita. È difficile capire intellettualmente, quando siamo bloccati nella sensazione di “la mia vita fa schifo”, che abbiamo creato la sensazione, dai pensieri che scegliamo di pensare (coscienti o inconsci) e dai modelli di comportamento.
Deepak Chopra una volta disse: