Haters and Critics: come trattare con le persone che giudicano te e il tuo lavoro

Come ti senti quando qualcuno ti critica? Ferito, arrabbiato o entrambi? La maggior parte delle persone si mette sulla difensiva, fa ribollire il sangue o, peggio, esce dalla situazione. Affrontare le critiche come un professionista, tuttavia, è una buona cosa. Ti aiuta a identificare i tuoi punti deboli e ad aprire gli occhi alle aree di miglioramento. Inoltre, quando sei calmo nel mezzo di una tempesta, ti aiuta a costruire relazioni e ad avere successo sul lavoro.

Allora, cosa puoi fare invece di metterti sulla difensiva? La prossima volta che ti trovi in ​​un testa a testa con i tuoi nemici, fai prima un respiro profondo per calmarti e usa uno di questi 10 modi per affrontare l’incontro con gentilezza.

Cambia comportamento per cambiare atteggiamento

Se il tuo manager è costantemente attento ai tuoi punti deboli, è tempo di cambiare l’atteggiamento di qualcuno. Sarai sorpreso di sapere che puoi cambiare l’atteggiamento del tuo manager cambiando il suo comportamento. Questo è l’ effetto Benjamin Franklin. Lo ha fatto con i suoi nemici. Un critico era al suo collo, criticava tutto il tempo e per rompere la tensione, Benjamin fece la cosa più inaspettata.

Ha chiesto di prendere in prestito un libro raro dalla biblioteca di questo critico. Sapendo che Benjamin era un avido lettore e collezionista, il critico fu onorato di aver chiesto e prestato il libro. Benjamin restituì il libro una settimana dopo con un biglietto di ringraziamento. Quando il critico ha fatto un favore a Benjamin, ha cambiato il suo atteggiamento nei confronti di Benjamin. Diventano amici per tutta la vita fino alla morte di Benjamin.

Guarda dentro dall’esterno

Quando incontri il tuo hater, prenditi un momento per uscire dalla scena. Immagina di guardare la scena dalla prospettiva di una terza persona. Questo ti aiuterà a non prendere le cose sul personale. Puoi provare meno dolore da parte delle critiche quando guardi la situazione dall’esterno. Ti dà la possibilità di osservare ciò che viene detto invece di concentrarti sul perché.

Osserva e identifica i modelli

Hai un amico che è un costante downer? Questo è qualcuno che non ha complimenti da fare, ma solo commenti odiosi. Non importa di cosa sei felice o di cui sei entusiasta, questa persona alzerà sempre le spalle dicendo “è solo normale” o “lo fanno tutti”.

Quello che devi fare è osservare questo amico quando è con gli altri tuoi amici nel gruppo. Molto probabilmente vedrai le stesse reazioni da questo amico anche agli altri. Quando noti questo, ricorda che il problema è del tuo amico. Sono le loro idee, relazioni ed esperienze di vita che li spingono a essere critici nei confronti di tutti.

“A shoutout to my haters” Guarda GRATIS su YouTube:

Ricorda le buone intenzioni

Le critiche costanti provengono dai tuoi cari? È più difficile affrontare gli haters e le critiche all’interno della tua famiglia o dei tuoi amici intimi. Ad esempio, Jane e John sono andati per una vacanza internazionale. Tutto pianificato e pensato, si sono divertiti e tutto. Tranne che Jane era nel suo secondo trimestre e quindi hanno avuto un po ‘di critiche dai loro cari.

Ci sono state due reazioni a questa idea di vacanza. Uno che li criticava apertamente per essere “negligenti” e l’altro gruppo è rimasto neutrale. Se trovi i tuoi cari che ti abbaiano per qualcosa a cui hai ben pensato, ricordati che lo fanno perché si preoccupano per il tuo benessere.

Ascolta Catch Validity

Da tutto ciò che viene detto, deve esserci qualcosa di utile. Queste sono le piccole pepite d’oro delle critiche che ti aiutano a cogliere i tuoi punti deboli e le aree di miglioramento. Setaccia la conversazione per cogliere quei pezzi utili. Ad esempio, i “troll di Internet” sono coloro che non offrono nulla di costruttivo da dire. Vogliono esprimere giudizi e opinioni non richieste. A volte, gli haters vogliono solo dire cose offensive in modo da poterle ignorare.

Haters and Critics

Comprendi e chiedi consiglio

Hai solo pochi secondi prima di reagire in un incontro. Questi sono momenti cruciali per decidere come aprire la conversazione. La critica costruttiva è una buona cosa. I vantaggi sono molti, migliorando il tuo prodotto, le tue capacità, idee, relazioni e persino le aspettative del tuo manager. Quindi, quando ti trovi in ​​un incontro, il modo migliore per affrontare le critiche come un professionista è fare un passo indietro e chiedere consiglio. Se i tuoi genitori giudicano le tue abitudini di spesa, chiedi loro consigli per la gestione del denaro.

Ricorda la definizione di follia

Albert Einstein una volta disse che la follia è fare la stessa cosa più e più volte e aspettarsi risultati diversi. Devi ricordarlo nel caso in cui ti metti nelle mani dei tuoi critici più e più volte. A volte, qualunque cosa tu dica, odiatori e critici non cambieranno la loro opinione in merito. Non ha senso sollevare di nuovo l’argomento in una conversazione, solo per essere rimandato di nuovo. Vedi, lo faresti per ottenere una convalida dei tuoi punti, ma sai una cosa? A volte, non si tratta solo di te.

Mostra gentilezza

L’effetto Benjamin Franklin parla di come cambiare il comportamento di un altro per indurlo a cambiare il suo atteggiamento. Allo stesso modo, puoi anche mostrare gentilezza. Le persone fanno favori alle persone che amano. Puoi ingannare la tua mente facendogli piacere a quella persona facendo cose carine per loro, anche se sono aspri critici del tuo lavoro. Essere gentili significa reagire gentilmente in un incontro. Quindi, mostra grazia e misericordia ai tuoi nemici.