Se le tue risoluzioni hanno già fallito, non preoccuparti, non sei solo.

In effetti, gli studi dimostrano che il 92% di tutti i buoni propositi per l’anno nuovo falliscono e la maggior parte di essi entro febbraio.

Ma ti sei mai chiesto perché quelle risoluzioni falliscono così rapidamente? È a causa della bassa forza di volontà, dell’impostazione impropria degli obiettivi o di qualcos’altro?

Per me, ho sempre pensato che fosse una combinazione di mancanza di forza di volontà e non fissazione del giusto tipo di obiettivi. Ma dopo aver letto alcuni libri e aver appreso dal dottor Bruce Lipton, mi sbagliavo di grosso.

Mentre quelli potrebbero avere un ruolo, il problema principale è in realtà la tua identità subconscia, nota anche come immagine di te stesso. La tua immagine elfica è tutto.

Come ha detto Maxwell Maltz nel classico dello sviluppo personale, Psycho-Cybernetics, “L’immagine di sé è la chiave della personalità umana e del comportamento umano. Cambia l’immagine di te e cambi la personalità e il comportamento. L’immagine di sé definisce i confini della realizzazione individuale. Definisce ciò che puoi e non puoi fare. “

Perché le risoluzioni falliscono | Neuroscienza

La maggior parte delle persone stabilisce risoluzioni basate su qualcosa che non è allineato con la propria identità, motivo per cui falliscono così rapidamente. Usano la forza di volontà per una o due settimane, ma alla fine non è in linea con la loro identità. Questo è il motivo per cui il cambiamento sembra così difficile.

Come ha detto Tony Robbins, “L’identità guida il comportamento”.

La tua identità dà forma alle tue convinzioni, che danno forma alle tue storie e ai comportamenti nel mondo. Questo è noto come il livello logico nella PNL (programmazione neuro-linguistica) che viene comunemente insegnato da Tony Robbins e altri allenatori ad alte prestazioni. 

Come sfruttare la neuroscienza per cambiare la tua vita Il MIGLIOR libro di esercizi per i delegati LDP

Quindi, se la tua identità non è allineata con il cambiamento che stai cercando di apportare, il cambiamento ti sembrerà impossibile. Ti sembrerà di provare ad accelerare ma di avere ancora i freni di emergenza.

Identificare la tua vecchia identità | Neuroscienza

La maggior parte di noi opera sulla base della propria identità passata poiché siamo tutti programmati in giovane età. Quando siamo bambini, i nostri genitori e la società contribuiscono a plasmare la nostra identità. Anche se potresti non rendertene conto, stai operando da un’immagine di te stessa d’infanzia. 

Ad esempio, se hai sempre lottato per fare soldi o perdere peso, probabilmente hai incolpato te stesso o la mancanza di disciplina o forza di volontà. Ma in realtà, il motivo per cui non sei stato in grado di fare queste cose è che hai una convinzione inconscia che non è in linea con il tuo obiettivo.

Il motivo per cui il cambiamento è così difficile è che stai cercando di combattere la tua identità.

Come ha detto il dottor Bruce Lipton, “il 95 percento della tua vita proviene dal programma subconscio. Quindi, per definizione, la tua vita è una stampa dei tuoi programmi subconsci. Al contrario, tutto ciò su cui devi lavorare sodo, fare molti sforzi o qualsiasi cosa per cui devi lottare per realizzarlo, è il risultato dei tuoi programmi che non lo supportano “.

La ricerca ha scoperto che il tuo subconscio (identità) guida il 95% del comportamento che fai ogni giorno. Tony Robbins, Wayne Dyer e tutti i grandi leader dello sviluppo personale ne parlano costantemente in seminari ed eventi.

In sostanza, i tuoi programmi subconsci potrebbero sabotarti senza che tu te ne accorga. Quindi, prima di impostare un altro obiettivo, guarda nel tuo passato per comprendere meglio la tua identità.

Se hai lottato per qualcosa nella vita per un po ‘, è perché hai una convinzione vecchia e obsoleta che non ti consente di rimanere fedele al tuo obiettivo. Una volta identificati i vecchi sistemi di credenze, puoi iniziare a riprogrammare il tuo subconscio per ottenere più che mai.

Come riprogrammare la tua identità | Neuroscienza

Ricorda, gli esseri umani operano fondamentalmente in base a vecchi programmi e convinzioni che ci siamo formati quando eravamo bambini. La neuroscienza con cui operiamo necessita di aggiornamento. Se qualcosa della tua identità non ti piace, puoi cambiarla.

Invece di usare la forza di volontà e fallire come tante persone, devi imparare come iniziare a fare un cambiamento dall’interno verso l’esterno.

Ecco alcuni dei modi che possono aiutarti a riprogrammare la tua identità e creare nuovi sistemi di credenze.

1. Autoipnosi

L’autoipnosi non è come viene ritratta nei film. È l’esatto contrario.

Sei solo in uno stato molto rilassato che rende più facile accedere al tuo subconscio e apportare i cambiamenti necessari. Puoi usare l’audio dell’autoipnosi e alcune forme di meditazione per imprimere una nuova serie di credenze e identità al tuo subconscio.

Ma non puoi farlo solo una volta, devi ripeterlo ancora e ancora. Poiché il subconscio è solo una mente abitudinaria, devi lavorare costantemente per riqualificare le tue abitudini.

2. Ripetizione

Una volta che la tua identità si è formata intorno ai sette o otto anni, inizi a stabilire delle abitudini. E le tue abitudini si formano ripetendo qualcosa ancora e ancora e ancora. Pensa a come imparare ad andare in bicicletta o guidare un’auto per la prima volta.

È tutto fatto attraverso la ripetizione. Praticare, ripetere e praticare fino a quando non diventa inconscio.

Ed è esattamente così che ricolleghi il tuo subconscio, attraverso la ripetizione costante. Ecco perché è così importante affermare regolarmente i tuoi obiettivi o nuove abitudini. Preferibilmente vuoi lavorare per cambiarli mattina, mezzogiorno e sera.

La ripetizione è la chiave per padroneggiare la tua mente. Non puoi semplicemente creare un obiettivo o provare a cambiare un’abitudine solo una volta. Devi farlo ancora e ancora.

Come sfruttare la neuroscienza per cambiare la tua vita Qualsiasi idea, piano o scopo può essere posto nella mente attraverso la ripetizione del pensiero.

3. Principali eventi della vita

L’altro modo principale potrebbe accadere involontariamente. Ogni tanto accade qualcosa fuori dall’ordinario che può aiutarti a fare un enorme cambiamento da un evento che cambia la vita.

Questi eventi possono presentarsi sotto forma di crisi apparenti come la perdita di una persona cara, un’emergenza grave o persino la nascita di un bambino. L’impatto di questi momenti potrebbe essere così unico da provocare un cambiamento completo della tua identità e del tuo modo di essere nel mondo.

Considerazioni finali sul cambiamento della tua identità | Neuroscienza

Se non hai fatto i cambiamenti che desideri nella vita, concediti una pausa e perdonati. Poche persone capiscono come apportare un cambiamento duraturo poiché questo tipo di contenuto non viene insegnato nel sistema educativo.

Come ha detto il dottor Bruce Lipton: “Non siamo vittime di nient’altro che dei programmi da cui operiamo. Modificare i programmi da cui si opera. Se i tuoi programmi subconsci corrispondono ai desideri e ai desideri della mente cosciente, la tua vita sarà una continua esperienza di luna di miele per tutto il tempo in cui vivrai su questo pianeta “.

Abbandona la forza di volontà, comprendi la neuroscienza dietro le tue decisioni e inizia a riprogrammare il tuo subconscio per creare un cambiamento duraturo nel 2019 e oltre.