Chiediamo costantemente ai nostri corpi di fare gli straordinari nel tentativo di stare al passo con i nostri stili di vita frenetici. Mike Rashid spiega come mangiare un pasto al giorno può aiutarti a ripristinare la tua vitalità.

Che sia attraverso la digestione (cibo zuccherino / malsano), lo stress, l’uso di droghe (prescrizione, caffeina, alcol, tabacco) o l’inquinamento, i nostri corpi hanno molto da affrontare..

Questo ha un enorme effetto sulla nostra salute generale e sui nostri livelli di energia.

Mike Rashid è un uomo con una vasta conoscenza in materia di salute, bodybuilding e nutrizione, è anche un appassionato sperimentatore e utilizzerà qualsiasi strategia che migliori la sua abilità fisica complessiva. Il mondo in cui viviamo è più competitivo che mai .  L’obiettivo di Mike è rimanere in cima alla catena alimentare.

Di seguito Mike condivide alcune informazioni sul suo ultimo stile di alimentazione. Questa tecnica di dieta è adottata anche da altri atleti ad alte prestazioni come Rhonda Rousey e Herschel Walker.

Consumando un pasto al giorno, l’obiettivo è ridurre il carico di lavoro a cui sottoponiamo il nostro corpo, aumentando così la salute e le prestazioni complessive.

Uno studio scientifico   ha rivelato che questo stile di digiuno può giovare al sistema cardiaco e migliorare la memoria. È anche un modo comprovato per perdere il grasso in eccesso e aumentare la lucidità mentale.

Quando le bestie parlano, ascoltiamo. Mike Rashid un uomo con una vita di esperienza in prestazioni atletiche all’avanguardia. Ascolta mentre spiega la sua opinione sul sempre più popolare programma di digiuno intermittente 23/1.

Mangiare un pasto al giorno porterà a una salute migliore, più muscoli e meno grassi, secondo questo bodybuilder

Espandendo il digiuno intermittente e gli hack di dieta chetogenica, Mike Rashid ha realizzato un secondo video:

Qual è stata la tua opinione sul nuovo stile di mangiare di Mike? Hai le tue strategie che ti mantengono in testa al gruppo? Condividi la tua opinione con noi nella sezione commenti qui sotto.