È davvero possibile avere un equilibrio tra lavoro e vita privata? O è solo un mito che non è possibile se cerchi la grandezza?

Raggiungere l’equilibrio tra lavoro e vita privata non è facile se sei una persona ambiziosa che vuole raggiungere grandi obiettivi nella vita.

Ad un certo livello, c’è un dare e avere la gestione di tutto nella tua vita. Ma se sei iperconsapevole e controlli il tuo tempo, puoi raggiungere l’equilibrio tra lavoro e vita privata.

Come raggiungere l’equilibrio tra lavoro e vita privata: 4 passaggi per il successo

1. Dai la priorità alla tua salute

Ciò che metti nel tuo corpo ha un enorme impatto sulla tua energia e motivazione per tutto il giorno. Se sei una persona altamente motivata, sono sicuro che hai 1.000 cose da fare ogni giorno.

È facile trascurare la dieta e l’esercizio fisico quando sei impegnato per più di 13 ore al giorno. Ma meglio ti senti, più efficiente diventerai.

Se vuoi sforzarti di raggiungere un equilibrio tra lavoro e vita privata, hai bisogno di tutta l’energia che puoi ottenere. Concentrati sull’ottenere un sonno di qualità sufficiente, mangiare cibi di alta qualità e rimanere disciplinato con l’esercizio. 

2. Cambia la tua fisiologia

Partecipa a un seminario di Tony Robbins e imparerai immediatamente l’importanza di cambiare la tua fisiologia, che è il modo in cui si muove il tuo corpo. La maggior parte delle persone si siede alla scrivania per più di 8 ore, fa il pendolare e si siede troppo. Questo non è ciò per cui gli umani sono stati progettati.

Devi concentrarti costantemente sulla tua fisiologia per aumentare la tua energia. Ricorda, senza energia, è facile lasciare che un’area della tua vita si allenti e finire sul divano a guardare Netflix.

Se lavori in ufficio, fatti una passeggiata, fai stretching o siedi con una palla medica alla scrivania. Muoviti presto e spesso per avere l’energia per fare tutto. 

3. Dai la priorità alla cura di sé

Se hai un programma fitto di impegni, è facile pensare che la tua motivazione ti porterà ogni giorno al traguardo. Purtroppo, la motivazione svanisce.

Spesso, se stai cercando di raggiungere un equilibrio tra lavoro e vita privata, ti concentri sui bisogni di tutti gli altri. La tua famiglia, cliente o azienda che ti fa dimenticare facilmente!

Devi avere 30-60 minuti di cura di te stesso ogni giorno. Altrimenti, è così facile esaurirsi, ammalarsi, perdere la motivazione o abbandonare completamente qualcosa.

Non posso raccomandare abbastanza una routine mattutina. Trova alcuni rituali come la meditazione, la lettura, l’esercizio o potenti discorsi motivazionali mattutini.

Avrai meno stress, darai la priorità al tuo benessere e ti sentirai meglio ogni giorno.

dove l'attenzione va i flussi di energia Tony Robbins cita la vita lavorativa bilanciamento dei pneumatici energia 4 semplici passaggi per raggiungere l'equilibrio tra lavoro e vita privata oggi

4. Fai più pause

Sono sicuro che pensi che l’ultima cosa che avresti letto sia che dovresti fare delle pause quando cerchi un equilibrio tra lavoro e vita privata. Ma è vero, a volte hai bisogno di una pausa per ricaricarti.

A seconda del tipo di lavoro che svolgi, parte di esso richiede una tonnellata di energia mentale. Se questo è il caso, ti consiglio di fare le cose difficili come prima cosa al mattino quando il tuo cervello è fresco di sonno.

Successivamente, prova a fare delle pause ogni 60-90 minuti. Puoi meditare per qualche minuto, ascoltare musica o fare una breve passeggiata.

Mi piace impostare un timer, lavorare per 50 minuti e poi fare una pausa di 10 minuti. Puoi farlo ogni 60,90 o 120 minuti. Molto più a lungo e sono sicuro che ti ritroverai:

  • Incapace di concentrarsi
  • Procrastinare
  • Diventare sciatto con il lavoro

Aggiungi più piccole pause per ottenere più energia.

Raggiungere l’equilibrio tra lavoro e vita privata non deve significare sacrifici

Si spera che questi suggerimenti possano aiutarti a trovare un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata. Ricorda che ogni giorno avrà le sue sfide uniche, quindi trattalo come tale. E non dimenticare che sei la massima priorità nell’equazione.

Non trascurare la cura di te stesso nel tuo viaggio verso il raggiungimento della grandezza!