La consapevolezza è la capacità di abbassare il rumore bianco nella nostra vita e concentrarci su ciò che sta accadendo nel momento. In questo stato siamo in grado di notare e prestare attenzione a ciò che ci sta accadendo. Quando sviluppi lo stato di consapevolezza, è come se ti fossi appena svegliato da uno stupore e ora sei in grado di vedere la ricchezza della tua esperienza.

L’opposto della consapevolezza è l’assenza di mente. In questo stato camminiamo e vediamo un mondo grigio. Ci manca molto e non prestiamo attenzione a quello che vediamo. Diamo per scontate le piccole e le grandi cose della nostra vita. È come se fossimo entrati ma non ci siamo davvero.

La consapevolezza, quindi, è la capacità di concentrarsi, prestare attenzione alla propria situazione ed essere pienamente “nel momento”.

Attraverso il processo di consapevolezza sarai in grado di rallentare i tuoi pensieri coscienti. In questo modo, rallentando la mente, sarai in grado di risvegliare lo spirito interiore. Ti ricorderà che c’è di più nella vita oltre alle sfide con cui devi confrontarti quotidianamente.

I momenti di consapevolezza possono verificarsi in qualsiasi momento. Sono progettati per permetterti di togliere gli strati e scoprire il te che giace sotto. Ecco 3 momenti di consapevolezza che puoi incorporare immediatamente:

Chi sono?

Ponetevi semplicemente la seguente domanda…

Chi sono?

Ascolta la tua risposta (probabilmente un’etichetta come se fossi un insegnante )

Rispondi con…

Non quello

Ripeti questo processo più e più volte finché non hai prodotto un lungo elenco di etichette. Queste etichette descriveranno molto probabilmente la tua posizione nella società, la tua personalità o i tuoi talenti.

Continua a scoprire gli strati finché non arrivi alla domanda…

Chi fa la domanda?

La tua risposta a questa domanda ti consentirà di tagliare l’elenco delle etichette illusorie con cui ci incaselliamo. Siamo in grado di diventare più perspicaci su chi siamo veramente.

La fiamma accesa

Siediti comodamente in una stanza buia. Posiziona una candela accesa direttamente di fronte a te.

Ora chiudi gli occhi e concentrati sul tuo respiro per due minuti. Conta i tuoi respiri: uno mentre inspiri e due mentre espiri. Continua fino a raggiungere 10 inspirazioni ed espirazioni. Ora torna a uno e continua questo processo.

Dopo due minuti apri gli occhi e concentrati sulla fiamma della candela. Guardalo dolcemente, senza sforzarti. Studia la fiamma, diventando pienamente consapevole della sua bellezza. Nota le cose sulla fiamma che in precedenza hai dato per scontate. Diventa tutt’uno con la fiamma.

Quindi, assorbi la fiamma nel tuo corpo. Fallo stabilendo pienamente una consapevolezza dentro di te. Senti il ​​calore che ti riscalda. Senti la fiamma che si muove intorno al tuo corpo, fornendo energia termica alle tue varie parti. Insieme a quel calore, renditi conto che ti fa sentire al sicuro, contento e rilassato.

Ora chiudi gli occhi e rimetti a fuoco il tuo respiro. Conta i tuoi respiri: uno mentre inspiri e due mentre espiri. Continua fino a raggiungere 10 inspirazioni ed espirazioni. Ora torna a uno e continua questo processo.

Il fiore

 Siediti comodamente in una stanza buia. Metti un singolo fiore in una ciotola d’acqua direttamente di fronte a te.

Ora chiudi gli occhi e concentrati sul tuo respiro per due minuti. Conta i tuoi respiri: uno mentre inspiri e due mentre espiri. Continua fino a raggiungere 10 inspirazioni ed espirazioni. Ora torna a uno e continua questo processo.

Dopo due minuti apri gli occhi e concentrati sul fiore. Guardalo dolcemente, senza sforzarti. Studia il fiore, diventando pienamente consapevole della sua bellezza. Nota le cose sul fiore che hai dato per scontate in precedenza. Diventa tutt’uno con il fiore, lasciando che la tua coscienza si sciolga in esso.

Ora chiudi gli occhi e assorbi il fiore nel tuo essere interiore. Scioglilo sul busto e sentilo muoversi verso il tuo cuore. Goditi la sua pulsante morbidezza e bellezza.

Ora chiudi gli occhi e rimetti a fuoco il tuo respiro. di voi. Conta i tuoi respiri: uno mentre inspiri e due mentre espiri. Continua fino a raggiungere 10 inspirazioni ed espirazioni. Ora torna a uno e continua questo processo.

Gli esercizi appena descritti ti aiuteranno a raggiungere un posto nella tua mente in cui non sei mai stato prima.

È un luogo di quiete, pace e comfort.

I momenti di consapevolezza espandono la coscienza.

Suggerimenti per il successo della consapevolezza

  • Pratica la consapevolezza alla stessa ora ogni giorno
  • Scegli un ambiente silenzioso, privo di luce artificiale e privo di distrazioni
  • Siediti comodamente in posizione eretta
  • Sviluppa la consapevolezza del tuo respiro
  • Se scopri che la tua mente inizia a vagare, rimetti a fuoco delicatamente il tuo oggetto di destinazione. Non annoiarti con te stesso: fa parte del processo di formazione!