Come smettere di essere mediocri e acquisire padronanza con la pratica deliberata

Quando si tratta di raggiungere la grandezza o diventare un esperto in un dato campo, la maggior parte delle persone crede di dover dedicare del tempo. È opinione diffusa che siano necessarie 10.000 ore di lavoro per raggiungere il successo o la competenza in qualsiasi campo.

Anche se non è completamente sbagliato, il solo impegno di lunghe ore di lavoro non è sufficiente. Se stai solo dedicando del tempo, è come un apprendimento meccanico. Stai solo facendo la stessa cosa ancora e ancora.

Qual è la pratica deliberata, chiedi?

La pratica regolare consiste in ripetizioni senza cervello. Ma nella pratica deliberata, ti alleni con lo scopo di migliorare le tue prestazioni in una specifica area di abilità.


Ecco i sei passaggi che puoi compiere per padroneggiare qualsiasi abilità con una pratica deliberata e smettere di essere mediocre:

1. Stabilire obiettivi specifici e realistici

In un discorso del 2012, la programmatrice e autrice Kathy Sierra ha spiegato che:

Nella pratica deliberata, lavori su una micro-abilità (un piccolo comportamento) che richiede da una a tre sessioni per padroneggiarla. Se ci vuole più tempo, allora stai lavorando a qualcosa di troppo complesso.

Una volta completata la padronanza di questa micro-abilità, si passa alla successiva micro-abilità che richiede 1-3 sessioni per essere padroneggiata. Ripeti l’operazione per 10.000 ore. Questa è una pratica deliberata.

Pertanto, è importante lavorare su aree di abilità molto specifiche e realistiche.

2. Esci dalla tua zona di comfort

Se vuoi crescere, devi entrare nell’ignoto. Devi affrontare situazioni scomode, sia nel lavoro che nella vita. Devi spingere te stesso. Perché solo quando affronterai delle sfide le tue facoltà mentali saranno sollecitate e cresceranno a nuove lunghezze.

Uscire dalla tua zona di comfort non significa che devi fare qualcosa fuori dall’ordinario. Si tratta di allungare la tua zona di comfort un passo alla volta. È così che smetti di essere mediocre.

3. Chiedere feedback

Affinché tu possa migliorare in qualsiasi cosa e smettere di essere mediocre, prima devi sapere cosa stai facendo di sbagliato. Che si tratti di situazioni di vita generali o di qualcosa legato al tuo mestiere, hai bisogno di feedback da persone esperte.

Come dice Elon Musk, ‘Cerca costantemente le critiche. Una critica ben ponderata di qualunque cosa tu stia facendo è preziosa come l’oro. “

4. Trova allenatori e mentori

Se vuoi crescere e smettere di essere mediocre, un ottimo modo è imparare da qualcuno che è un esperto nel campo. Quando trascorri del tempo con buoni allenatori o mentori, ti fanno imparare molto più velocemente di quanto faresti da solo.

Un buon allenatore non solo ti darà un feedback accurato, ma ti aiuterà anche a imparare come allenare te stesso. Progetteranno la tua pratica in modo che le tue capacità crescano, proprio come un istruttore di fitness progetta allenamenti e regime dietetico.

5. Sii coerente

Affinché tu smetta di essere mediocre, è importante che tu sia coerente nella tua pratica. Per sviluppare la coerenza, dovrai lavorare quando non vuoi. E questo è ciò che conta davvero perché la ricerca mostra che le prestazioni migliori “mantengono un regime di pratica simile: sessioni di pratica da solista brevi ma intense, giornaliere o semisettimanali”.

6. Prenditi del tempo per riposarti

Lo psicologo K. Anders Anderson è uno dei principali studiosi di prestazioni esperte. La sua ricerca mostra che i migliori risultati ottengono vantaggi significativi dal pisolino.

La ricerca mostra che quando il tempo per la pratica deliberata è più di due ore al giorno, i benefici iniziano a diminuire. Pertanto, è essenziale ripristinare la tua energia con il sonno e una dieta sana in modo da avere abbastanza carburante nel tuo corpo da spendere nella pratica deliberata.