Gli sport competitivi di oggi ci danno la possibilità di vedere cose incredibili. Nello sport, come nella vita, i forti sopravvivono. La competitività e la guida portano gli atleti a un altro livello, facendo cose incredibili che non avrebbero mai ritenuto possibili. Quando hai la spinta e sei disposto a fare tutto il necessario, le tue possibilità di vincere sono molto maggiori.

Nonostante tutte le probabilità.

Gli eventi di cui stai per leggere dimostreranno come il perdente può battere le probabilità ed emergere vittoriosamente. Oggi a Fearless Motivation parliamo dei sette più grandi sconvolgimenti nella storia dello sport. Tutte queste straordinarie imprese di forza, resistenza e forza di volontà hanno lasciato un segno nella storia dello sport. Quando sei in dubbio, mettendo in discussione te stesso e il tuo principio, quando è difficile, pensa a questi momenti e ricorda che tutto è possibile.

7 più grandi sconvolgimenti nella storia dello sport:

1. Il Leicester City vince la Premier League

tramite immagini Getty

Uno dei più grandi sconvolgimenti nella storia dello sport è avvenuto di recente. La squadra di calcio del Leicester City ha vinto il titolo della Premier League per diversi punti, facendo notizia di tutti i media mainstream del mondo. Questa squadra era candidata alla retrocessione dal campionato, essendo una delle tre ultime della lista. Un fatto interessante: i bookmaker hanno guadagnato quota 5.000-1 per il Leicester per diventare un campione della Premier League 2016.

Tuttavia, la squadra ha creduto in se stessa e ha lavorato sodo, un obiettivo alla volta. Il sistema paziente ha dato loro la possibilità di contendersi lo scudetto, e l’ultima partita della stagione che potrebbe condizionare la prima posizione della squadra è stata quella tra Tottenham e Chelsea, terminata a pari merito. Fu allora che la squadra di Leicester si rese conto di essere i campioni della Premier League di quest’anno.

2. Buster Douglas mette fuori combattimento Mike Tyson

Tramite Reuters

Durante gli anni ’90, Mike Tyson era una bestia. Uno dei pugili più temuti a salire sul ring, ha preso d’assalto il mondo della boxe professionistica, conquistando il titolo dei pesi massimi e difendendolo più volte. Di fronte a quest’uomo c’era Buster Douglas, un ragazzo che nessuno si aspettava di vincere. Anche lo stesso Tyson non si è preparato per la lotta da quando ha eliminato rapidamente tutti gli avversari che hanno battuto Douglas. La lotta è stata feroce, brutale e molto uniforme, fino al round 8, dove Tyson con un occhio solo (Douglas ha chiuso l’altro con i suoi pugni) ha lanciato il suo caratteristico montante e ha mandato Douglas a terra.

Ma la determinazione del vincitore a Douglas ha prevalso. Ha rifiutato di perdere. Ha rifiutato di restare giù.

E due turni dopo, Tyson era a malapena in piedi, un’opportunità perfetta per Douglas. Diversi pugni hanno colpito il bersaglio e Tyson è stato eliminato.

3. La Grecia vince l’Euro 2004

I più grandi sconvolgimenti nella storia dello sport - Grecia 2004Uno dei più grandi sconvolgimenti nella storia dello sport è avvenuto nella finale di Euro 2004, dove il Portogallo e la Grecia si sono scontrati in un difficile incontro. Il Portogallo era un grande favorito per una medaglia d’oro, ma si è scoperto che la difesa greca era troppo stretta per penetrare. Una stella nascente in avanti, Cristiano Ronaldo lo ha sentito di più. I greci sono riusciti a segnare al 57 ° minuto dopo un calcio d’angolo (il loro primo in gara), poi si sono tirati indietro strategicamente, stringendo tremendamente la difesa. Quella strategia ha giocato per i greci, e hanno vinto l’Euro 2004, sorprendendo il mondo intero.

4. Steven Bradbury vince l’oro alle Olimpiadi invernali del 2002

tramite word151.com

Uno dei più grandi sconvolgimenti nella storia dello sport si è verificato alle Olimpiadi invernali del 2002. La gara di pattinaggio di velocità a corto raggio è stata agguerrita e intensa; tutti i concorrenti puntavano alla vittoria, con la fame di vittoria negli occhi. Tutti i pattinatori ad eccezione di Steven Brad (Australia) hanno condotto la gara ad un certo punto, e le modifiche al primo posto sono state molte.

L’ultimo giro è stato il più intenso; Apollo Ohno (USA) e Lia Jiajun (Cina), i principali contendenti per la medaglia d’oro si sono scontrati, con il pattinatore cinese che cade e abbatte i tre pattinatori intorno a lui. Steven Brad era parecchi metri dietro, al sicuro dalla collisione, e aveva un finale incontrastato; ha appena superato i suoi avversari senza sforzo, vincendo l’oro per l’Australia.

5. Finali NBA 2004 – I Detroit Pistons sconfiggono La Lakers

tramite bleacherreport.com

Durante la stagione 2004, i Lakers sono stati inarrestabili. Shaquille O’Neal e Kobe Bryant hanno giocato come una squadra ben organizzata, non ci sono stati infortuni a fermarli, e hanno acquisito Gary Payton e Karl Malone, due futuri Hall of Famers, per assicurarsi il trofeo del campionato. Stavano affrontando i Detroit Pistons, il perdente definitivo nel matchup. La squadra di Young Pistons aveva Chauncey Billups alla guardia, Richard Hamilton, Tayshaun Prince in avanti, Rasheed Wallace al potere / centro e Ben Wallace al centro difensivo.

Pistons ha vinto 4 a 1, mettendo in ginocchio i Lakers stellati nella serie (tutte vittorie in doppia cifra). La connessione tra Bryant e O’Neal era pessima e, d’altra parte, l’offesa dei Pistons è stata impeccabile. Il resto è storia.

6. Superbowl XLI (2007) – I New York Giants hanno battuto i New England Patriots

tramite bleacherreport.com

I Patriots hanno avuto la stagione perfetta e il Superbowl era l’unica cosa rimasta per loro per renderlo una corsa perfetta. Avevano bisogno di un’altra vittoria, ei New York Giants erano le loro controparti in questo gioco. Sul palco più grande del mondo, i Patriots erano in testa al gioco fino a quando non è accaduto l’incredibile quarto: David Tyree, un ampio ricevitore dei Giants, ha preso un passaggio quasi impossibile. Lo ha fatto mentre veniva placcato, cadendo a terra, premendo la palla contro il suo casco, con 34 secondi rimasti sul cronometro.

Il passaggio è stato completato ei Giants hanno guadagnato un vantaggio di tre punti (17 – 14) che si è rivelato essere il risultato finale. Le probabilità di 12-1 sono state battute ei Giants hanno portato via il trofeo Vince Lombardia.

7. Finale di Champions League, 2012 – Il Chelsea batte il Bayern Monaco

tramite telegraph.co.uk

Il Bayern è stato inarrestabile durante la stagione e ha ospitato la finale di Champions League nella loro città. Lo stadio era pieno e indovina chi aveva più fan. I tifosi europei sono fragorosi: l’atmosfera era pazza.

Il Bayern è stato in vantaggio per tutta la partita, fino agli ultimi cinque incredibilmente drammatici 5 minuti della partita. In primo luogo, Didier Drogba ha segnato per un pareggio; successivamente, il difensore del Chelsea ha portato l’attaccante del Bayern in area di rigore, entro il tempo di recupero. Il drammatico calcio di rigore non è finito in porta perché il portiere Peter Cech ha parato il tiro con maestria e agilità. Dopo il tempo prolungato, i rigori hanno deciso il vincitore ei giocatori del Chelsea hanno mostrato nervi calmi, concentrazione ed eseguito perfettamente.

Il discorso motivazionale del perdente | Scarica o riproduci in streaming su qualsiasi dispositivo, in tutto il mondo!
Disponibile su  iTunes  | Google Play  o  Amazon MP3

Condividi i tuoi pensieri sui più grandi sconvolgimenti nella storia dello sport. Ci siamo persi qualche grandezza sfavorita?