È nella natura di tutte le cose muoversi nella vita con una missione in mente, per realizzare uno scopo.

L’aquila prende il volo alla ricerca dell’inafferrabile roditore. Il lupo annusa l’impronta a forma di zoccolo dove una volta si trovava un cervo. Il bambino affila la sua lancia in preparazione per la caccia alle prime luci. Il gladiatore respira l’aria densa della battaglia prima che pesanti cancelli di ferro garantiscano il passaggio al trionfo o al pericolo.

Il percorso verso il successo non è affatto un percorso; è un’arena. | Puoi ancora emergere vittorioso?

 

Con una mente abbattuta e un corpo spezzato, puoi ancora emergere vittorioso? “Broken Daggers”

La nostra passione per vincere deve bruciare più calda della sabbia sotto i nostri piedi.

Qualsiasi missione, qualsiasi obiettivo comporta il rischio di una sconfitta totale.

Ma è in questo momento che stiamo per perdere l’equilibrio, quando i nostri corpi sono deboli e le menti logore, dobbiamo combattere più duramente. O rischi di perdere tutto.

Alla fine, raggiungiamo un punto critico nella vita. Nel momento in cui un fulmine colpisce i nostri cuori e accende la nostra passione. Quando il tuono ruggisce e il fulmine si spezza, vediamo che i pesanti cancelli di ferro dell’arena si sono aperti.

Solo osando fare un passo avanti, inizia la nostra missione per avere successo.

Con una mente abbattuta e un corpo spezzato, puoi ancora emergere vittorioso?  Solo osando fare un passo avanti la nostra missione per avere successo inizia la strada principale Justin foley cita guerriero soldato caccia combattente combattente non rinunciare mai alla motivazione senza paura

C’è una miriade di percorsi che la vita può farci scendere, muovendo l’ago della bussola nei nostri cuori.

Che lo sappiamo o no, le nostre scelte ci guidano alla nostra battaglia.

Ci sono innumerevoli modi in cui possiamo fissare obiettivi per noi stessi.

C’è chi ha deciso di avviare un’impresa da zero. Alcuni già all’interno di un’azienda che guardano alla prossima promozione ardenti di ambizione. Lo studente universitario che rifiuta di perdere di vista il lavoro dei suoi sogni per quanto lontano possa essere. La contabile vedrà finalmente l’ambita CPA dopo il suo titolo? La recluta dell’esercito riuscirà ad arrivare alle bandiere cerimoniali innalzate alla fine dell’addestramento di combattimento di base? Lo studente di medicina vedrà il suo primo paziente? Il tossicodipendente in via di guarigione cucirà le ferite che pensavano potesse essere guarito da una sostanza e conquisterà la loro mente?

Siamo tutti gladiatori nella nostra arena. Per sopportare la battaglia senza fine, l’unica sostanza utile è la pura forza dello spirito e la ferrea volontà di non cedere mai.

La dura verità è che siamo tutti troppo umani per sopportare una lotta senza fine.

Fortunatamente, il corpo seguirà ciò che la mente crede possibile e la perseveranza è la sua maestra.

Mentre siamo ancora sulle calde sabbie, sopportando battaglia dopo battaglia, nemico dopo nemico, stanchi e sfregiati, vacilleremo.. | Puoi ancora emergere vittorioso?

Anche quando conosciamo il nostro scopo, ciò che ci spinge a realizzare la nostra missione, la battaglia può essere travolgente.

Arriveremo tutti al punto in cui le nostre gambe inizieranno a cedere, le nostre schiene curve, il sudore che brucia i nostri occhi e la spada apparentemente troppo pesante per oscillare di nuovo.

Inizia con la stanchezza, poi perdiamo l’equilibrio, perdiamo la strada.

Il nostro scudo si frantuma, la lancia si spezza e la spada cade dalla nostra presa.

È al limite della nostra volontà che prendiamo il pugnale alla cintura. | Puoi ancora emergere vittorioso?

Nel nostro ultimo disperato tentativo di sferrare un colpo vincente, vediamo la lama che si spezza e il pugnale si spezza.

Tutto ciò per cui si è combattuto diventa distante come un rapido colpo invisibile ci getta sulle sabbie macchiate di guerra su cui una volta ci trovavamo orgogliosamente.

Con una mente abbattuta e un corpo spezzato, puoi ancora emergere vittorioso?  È al limite della nostra volontà che prendiamo il pugnale alla cintura.  backbone road Justin foley citazione guerriero soldato caccia combattente combattente non mollare mai la motivazione senza paura

Quando il nostro respiro è pesante e il nostro spirito sembra evaporare, dobbiamo ricordare le parole degli ex campioni.

La grandezza non si tramanda; è forgiato nelle mani di coloro che sono disposti a lottare per questo.

Anche se potremmo trovarci sull’orlo della sconfitta, un campo di scudi scheggiati e pugnali rotti, la lotta non è finita.

Finché i nostri polmoni respirano la vittoria è sempre a portata di mano.

Prima di arrenderci, prima di lasciar andare tutto ciò per cui ci siamo allenati, ricorda le parole incise nel cuore di un guerriero.

Se provo dolore, sono vivo. Se sono vivo, posso combattere. Se posso combattere, posso vincere.

Con una mente abbattuta e un corpo spezzato, puoi ancora emergere vittorioso?  Se provo dolore - Sono vivo Se sono vivo - Posso combattere Se posso combattere Posso vincere Con la mente sconfitta e il corpo spezzato, potresti conquistare la strada Il successo?  backbone road Justin foley citazione guerriero soldato caccia combattente combattente non mollare mai la motivazione senza paura