7 suggerimenti che elimineranno la procrastinazione oggi

La procrastinazione è l’abitudine di ritardare o posticipare i compiti facendo altre cose che sono più facili o più piacevoli, rimandando così i compiti più difficili o temuti e eseguendoli in un secondo momento. La procrastinazione è controproducente. Allo stesso modo, è ritardare volontariamente un’azione o un piano importante anche se ci si aspetta di stare peggio a causa del ritardo.

Qualunque sia l’attività in cui ti trovi, hai familiarità con la procrastinazione. Abbiamo tutti dei momenti trascorsi a procrastinare. Abbiamo sprecato il nostro tempo prezioso rimandando compiti importanti che dovremmo svolgere fino a quando non sarà troppo tardi. Quindi, andiamo nel panico e vorremmo aver fatto il compito prima. I procrastinatori hanno bisogno di auto-motivazione. Ecco 7 passaggi per aiutarti a superare la procrastinazione con grande successo.

1. Annota i tuoi obiettivi.

Annota i tuoi piani e obiettivi e poi sforzati di metterli in pratica. Questo consiglio di solito si riferisce a obiettivi a lungo termine, ma questo vale anche per obiettivi a breve termine. Su un pezzo di carta, scrivi: “Entro _____ (data), avrò finito _____. Lo farò completando _____ (attività / corsi / lavori necessari) ”Questo ti darà l’emozione di cancellare l’attività dalla tua lista.

2. Suddividi le attività in piccoli passaggi.

Uno dei motivi per cui procrastiniamo è che inconsciamente troviamo il compito molto opprimente. Quindi, suddividi il tuo lavoro in piccole parti e poi concentrati su un piccolo compito alla volta. Se continui a ritardare le attività dopo averle scomposte, suddividile ulteriormente. Presto, le tue attività diventeranno così semplici e ti divertirai a cancellare le piccole attività dalla tua lista.

3. Creare una cronologia dettagliata con le scadenze per ogni attività.

Avere una sola scadenza per l’intero progetto invita a procrastinare. Avrai l’impressione di avere ancora tempo. Quindi, continui a rimandare indietro le attività finché non è troppo tardi. Questo è il motivo per cui ogni azienda crea una cronologia dettagliata per i propri progetti in modo che possano monitorare i progressi del proprio team. Per cogliere un po ‘di auto-motivazione, suddividi il tuo progetto, quindi crea una cronologia dettagliata con scadenze definite per ogni attività. In questo modo, sei obbligato a completare ogni attività entro una data specifica.

Elimina la procrastinazione:

4. Sbarazzati delle distrazioni intorno a te.

Se procrastini un po ‘troppo, forse è perché intrattieni distrazioni. Se hai il compito di diventare produttivo e se lo fai sul serio, ti libererai di ogni distrazione. Disabilita le notifiche e-mail mentre esegui un’attività importante. Evita di controllare i tuoi account sui social media mentre lavori. Sbarazzati delle distrazioni intorno a te. I pochi minuti che passi a intrattenerli possono effettivamente uccidere la tua produttività.

5. Esci con persone che agiscono.

E se passassi solo 10 minuti a parlare con Bill Gates o Mark Zuckerberg? Sono sicuro che sarai più ispirato ad agire in base ai tuoi obiettivi. Per quanto tu abbia bisogno di un po ‘di auto-motivazione, hai anche bisogno di ispirazione da persone che agiscono. Le persone con cui usciamo influenzano le nostre azioni e comportamenti. Ma ovviamente, passare del tempo con Mark Zuckerberg probabilmente non è possibile. Ma applica il principio. Identifica le persone che ti ispirano, molto probabilmente i laboriosi e gli intraprendenti, e esci con quelle persone più spesso.

eliminare la procrastinazione

6. Parla agli altri dei tuoi obiettivi.

Parla a tutta la tua famiglia, amici o colleghi dei tuoi progetti o obiettivi. Ogni volta che li vedi, ti chiederanno lo stato dei tuoi progetti. Annuncia che stai lavorando al tuo portfolio o che stai avviando un blog, ecc. Questo è un ottimo modo per tenerti responsabile dei tuoi piani.

7. Rifletti su quanto ti sentirai bene quando avrai finito un compito. 

Gli studi dimostrano che il raggiungimento di un obiettivo rilascia sostanze chimiche nel cervello che ci danno piacere. Se non hai voglia di farlo, spingiti e medita sulla meravigliosa sensazione di portare a termine un compito. Una volta che provi piacere dopo piacere nel raggiungere i tuoi obiettivi, potresti semplicemente essere sorpreso di quanto sei stato produttivo. Presto godrai di ogni risultato.