6 cose da fare quando la tua vita sta andando a pezzi

1. Pratica la consapevolezza

La meditazione consapevole è stata l’attività di maggior impatto che svolgo ogni singolo giorno. Se stai cercando un senso dell’orientamento e una base solida per costruire una base integrale di carattere.

La meditazione ti insegna la disciplina, aumenta i tuoi stati di flusso e rallenta la tua mente e sii consapevole dei tuoi pensieri ed emozioni.

La meditazione riduce lo stress prodotto dal tuo corpo e migliora le aree del tuo cervello responsabili dell’empatia e dell’amore. Pensavo che la meditazione fosse un espediente hippie come scusa per sedersi e non fare nulla. Una volta iniziato, mi sono presto reso conto che mi sbagliavo e questa percezione negativa della meditazione mi aveva impedito di sperimentarne i benefici.

Per favore, non dire “Non posso meditare perché non riesco a schiarirmi la mente”. Certo che non puoi, sei solo umano. La meditazione Mindfulness non significa “schiarirsi la testa”.

Fearless Motivation consiglia Synctuition – Le parole prima piattaforma di meditazione sonora 3D – È davvero sorprendente.

Prova la meditazione e fammi sapere come funziona per te nei commenti tra un paio di settimane!

2. Abbassa la testa e lavora

“Anche se sapessi che domani il mondo andrebbe in pezzi, pianterei comunque il mio albero di mele.” – Martin Luther King

La scorsa estate mi stavo trasferendo a New York dal Massachusetts. Mi sono svegliato presto alle 5 del mattino e ho caricato tutto sul camion U-Haul. Lungo la strada mi sono fermato da Dunkin Donuts per prendere un caffè. Ho iniziato a pensare tra me e me “Wow, sto per guidare 4 ore a New York e poi spostare cose pesanti. “

Mi sono fermato. Ho osservato me stesso e la situazione in cui mi trovavo. Mi sono detto “Sono Mark e guiderò per 4 ore. Questo è. Sta succedendo questo.”

Mi sono presto reso conto di essere in uno stato Zen. Guidare per ore in realtà non era male, ma automaticamente l’ho percepito come qualcosa di orribile ed estenuante. Proprio quando ho cambiato idea non ero più stanco o irritato. Ero felice perché sto per partire per un’avventura fantastica!

La morale della storia è che a volte è meglio rilassarsi, abbassare la testa e fare il proprio lavoro. Non darti la possibilità di usare questo evento come scusa per non portare a termine i tuoi compiti. Sei meglio di così.

Ovviamente questa non è una dichiarazione generale. In alcune situazioni non siamo completamente in grado di svolgere le normali attività. Inoltre, non consiglio di usare questo consiglio come un modo per fare cose che non vuoi fare. Se lavori un 9-5 e odi la tua vita, NON usarlo.

3. Coltiva un ricco social network

La tua intera identità si basa sulle persone con cui interagisci ogni giorno. Rimuovi l’impostazione e il personaggio viene rimosso.

Esci con buoni amici che ti trattano bene e un sistema di supporto per te. Non uscire con le persone per lamentarti della tua vita. Puoi parlare di quello che ti sta succedendo, ma sfruttalo al massimo e concentrati su come puoi cambiarlo.

Siamo esseri sociali. Diceva che il dolore emotivo è effettivamente trattato dal tuo corpo come peggiore del dolore fisico. L’isolamento è una delle cose peggiori che puoi fare per la salute e la psiche di qualcuno.

Esci con gli amici con cui ti piace davvero passare del tempo. Esci con i vincitori e le persone che non ti abbattono. Sii onesto con te stesso ei tuoi amici lo saranno.

4. Aiuta le persone

La tua vita è dettata dalle sostanze chimiche del cervello. Quando ricevi un abbraccio o ti senti arrabbiato, quelle sono diverse sostanze chimiche che vengono escrete dal tuo cervello per farti sentire in quel modo.

Abbiamo tutti un cablaggio biologico nel nostro cervello che ci assicura di funzionare correttamente.

Ecco alcuni modi in cui l’altruismo e la restituzione agli altri possono migliorare la tua vita da Psychology Today.

  • Ti aiuta a sentirti più grato per quello che hai  – Le buone azioni sono spesso fatte per coloro che stanno attraversando un momento difficile, l’esperienza può ricordarti che la tua vita è in realtà piuttosto buona. Sentiti grato per quello che hai.
  • Ti distrae dai tuoi problemi  : concentrarti su qualcun altro può effettivamente allontanarti dai tuoi problemi.
  • Migliora la salute fisica : la ricerca ha scoperto che aiutare gli altri non solo può migliorare la tua salute mentale, ma può anche migliorare il tuo benessere fisico. Gli studi hanno scoperto che i volontari tendono a vivere più a lungo e spesso hanno una salute fisica migliore rispetto ai non volontari.

5. Dì a te stesso: farai che non importa cosa

“Non importa quanto sia brutto, o quanto sia brutto, ce la farò” – Les Brown

Ripensa al momento più difficile della tua vita. Non sembra così male quando ci guardi indietro, giusto?

Anche nei momenti più difficili della tua vita, quando pensi che la tua vita stia implodendo, non è (il più delle volte) vero. Ripensa a un momento ancora più difficile della tua vita e costruisci la tua autostima. Ho vinto quell’evento. È stata molto dura, ma sono comunque riuscito a vincere gli straordinari.

Ripeti a te stesso “Ce la farò, non importa cosa” ancora e ancora. Nel tempo, questo ti insegnerà ad andare oltre e vincere le tue paure e i tuoi limiti.

6. Crea un’analisi SWOT di te stesso

Nota: questo metodo non funzionerà per tutte le persone.

Uno dei miei metodi preferiti da usare. Questo metodo prende gli scenari nella mia testa e li mappa su carta per dimostrare quanto non sia grave questo evento.

Elenca i tuoi punti di forza, debolezza, opportunità e minacce nella vita.

Consiglio di fare un ulteriore passo avanti e di aggiungere punti elenco secondari ed esempi.

Un’analisi SWOT ti consente di esaminare i tuoi problemi in modo obiettivo e da molte prospettive diverse. Lo faccio quando ho bisogno di chiarezza su qualcosa. Disegnarlo con un pezzo di carta aiuta la mia mente a estrarre idee astratte e collegare i punti.